Paradosso di Giffen

Il paradosso di Giffen è una particolare situazione che invalida la legge della domanda. Secondo quest'ultima la quantità domandata di un bene è in relazione inversa rispetto al suo prezzo, aumenta se il prezzo diminuisce e viceversa. Nel caso dei beni di Giffen accade però l'inverso. La domanda di un bene di Giffen si presenta paradossalmente correlata positivamente al prezzo ed inclinata positivamente sul diagramma cartesiano. Nel diagramma seguente poniamo un bene ordinario (carne) sull'asse delle ordinate e un bene inferiore (patate) sull'asse delle ascisse. Una riduzione di prezzo del bene inferiore (patate) aumenta la max. capacità di acquisto del consumatore da X1 patate a X2 patate. Le preferenze portano però il consumatore a ridurre il consumo del bene inferiore e aumentare quello del bene ordinario passando dall'equilibrio e1 all'equilibrio e2. Tutto ciò è un paradosso in quanto si riduce la quantità domandata del bene al ridurre del suo prezzo.

PARADOSSO DI GIFFEN

Nel XIX secolo l'economista scozzese Robert Giffen si rende conto dell'esistenza di una eccezione alla legge della domanda. E' il caso dei beni inferiori che compongono una quota rilevante della spesa dei consumatori. Nel caso dei beni inferiori la domanda aumenta al diminuire del reddito (es. generi alimentari di base). Un aumento del prezzo dei beni inferiori comporta una radicale diminuzione del reddito reale dei consumatori in quanto il bene in questione occupa una quota rilevante della spesa. La riduzione del reddito reale ha l'effetto di aumentare la domanda dei beni inferiori e quindi anche quella del bene in questione il cui prezzo è aumentato. Giffen osserva questa relazione nel caso delle patate irlandesi.

https://www.okpedia.it/paradosso_di_giffen



Domanda

Domanda aggregata