Supercomputer

I supercomputer sono sistemi di elaborazione dati ad elevata potenza e velocità di calcolo, dotati di una grande quantità di memoria, in grado di eseguire calcoli molto complessi. Sono utilizzati prevalentemente negli enti di ricerca e nelle società di grandi dimensioni. I supercomputer sono caratterizzati da un'architettura tecnologica più avanzata rispetto ai mainframe e agli altri tipi di computer. I supercomputer sono progettati per eseguire con massima efficienza ( elevata performance ) delle specifiche operazioni a seconda dello scopo finale della macchina.

SUPERCOMPUTER

Si distinguono dai mainframe che, al contrario, sono progettati per rispondere a grandi volumi di elaborazione dati in senso più generale, con performance inferiori ed entro un rapporto costo / prestazioni più contenuto. Esistono diverse tipologie di supercomputer:

  • Macchine vettoriali
  • Computer paralleli
  • Cluster

I supercomputer utilizzano come sistema operativo il s.o. Linux o Unix. Sono dotati di una grande capacità di memoria e di molti processori per il calcolo in parallelo dei dati, al fine di ottenere in output il risultato di algoritmi molto complessi nel minore tempo possibile. Possono eseguire miliardi di operazioni in un secondo. Per tali ragioni i supercomputer sono impiegati prevalentemente in ambito scientifico, nella meteorologia, nella ricerca e nel campo dell'intelligenza artificiale.

https://www.okpedia.it/supercomputer



Computer

Componenti del computer

Periferiche del computer

Accessori del computer