Microcomputer di seconda generazione

I microcomputer di seconda generazione sono computer destinati al mercato professionale. A differenza dei modelli di prima generazione, i microcomputer di seconda generazione sono generalmente pre-assemblati in un box metallico (detto case). All'acquirente non spetta altro che collegare l'apparecchio alla presa elettrica ed accenderlo per iniziare ad utilizzarlo. Molte case costruttrici continuano comunque a lanciare i microcomputer nella duplice versione pre-assemblata o kit di montaggio. Questa strategia consentirà di continuare a soddisfare il mercato dell'elettronica amatoriale (kit di montaggio) e contemporaneamente estendersi sul mercato di massa con i prodotti pre-assemblati. I microcomputer di seconda generazione sono dotati di monitor e di tastiera. Dispongono, inoltre, di componenti specifici su supporto magnetico per registrare i dati (es. hard disk, floppy disk, registratori a cassette ecc.). I microcomputer di seconda generazione utilizzano microprocessori a 8 bit. I primi microcomputer di seconda generazione sono l'Apple II (1977), Tandy Radio Shack TRS-80 (1977), Commodore PET (1977), Atari 400/800 (1978), TI-99/4 (1979).

Tipi di microcomputer

Grazie alla facilità di utilizzo ed alla enorme versatilità di utilizzo i microcomputer riscontrano un grande successo commerciale, conquistando l'interesse di target molto diversi. I microcomputer si prestano come soluzioni a basso costo per l'automazione degli uffici (office automation) grazie allo sviluppo dei software gestionali. Oltre a questo, i microcomputer di seconda generazione ottengono un inaspettato successo nelle generazioni più giovani che li utilizzano come console per giocare ai videogiochi. I due mercati di sbocco dei microcomputer tenderanno progressivamente a separarsi in due distinti settori:

  • computer per ufficio
  • home computer

A partire dagli anni Ottanta il termine microcomputer diventa desueto. Si tende ad utilizzare perlopiu il termine computer per indicare entrambe le tipologie di prodotto. Gli home computer iniziano ad essere venduti nei grandi centri commerciali, nei negozi di giocattoli e persino nei supermercati. I computer per ufficio sono, invece, commercializzati presso rivenditori specializzati a rispondere alle specifiche esigenze del mondo professionale e dell'impresa.

https://www.okpedia.it/microcomputer-di-seconda-generazione



Computer

Componenti del computer

Periferiche del computer

Accessori del computer