Biomolecola

Una biomolecola ( molecola biologica ) è un composto chimico di carbonio, idrogeno, ossigeno, azoto, fosforo e zolfo e altri elementi chimici secondari. Le biomolecole Spesso sono molecole di grandi dimensioni ( macromolecole ) ottenute dall'unione di molecole semplici ( monomeri ) unite tra loro da legami covalenti attraverso una reazione di condensazione. Le biomolecole sono alla base delle cellule e degli esseri viventi e della biosfera. Ogni cellula animale o vegetale è composta da migliaia di biomolecole. In base alle proprietà chimiche dei monomeri una biomolecola può svolgere diverse funzioni dell'organismo. Le biomolecole sono suddivise nei seguenti gruppi o classi:

  • Carboidrati. I carboidrati sono biomolecole composte da carbonio ( C ), idrogeno ( H ) e ossigeno ( O ). Gli zuccheri ( glucidi ) fanno parte dei carboidrati. Le molecole dei carboidrati possono presentarsi in forma semplice o complessa.
  • Lipidi. I lipidi sono biomolecole composte da carbonio ( C ), idrogeno ( H ), ossigeno ( O ) e, in alcuni casi, da fosforo ( P ). I grassi e gli oli fanno parte della classe dei lipidi.
  • Proteine. Le proteine sono biomolecole composte da carbonio ( C ), idrogeno ( H ), ossigeno ( O ), azoto ( N ) e zolfo ( S ). Ad esempio, la carne è una sostanza composta da proteine.
  • Acidi nucleici. Gli acidi nucleici sono biomolecole composte da carbonio ( C ), idrogeno ( H ), ossigeno ( O ), azoto ( N ) e fosforo ( P ). Gli acidi nucleici sono alla base delle molecole in cui sono registrate le informazioni genetiche sul DNA dell'organismo.
https://www.okpedia.it/biomolecola




Biologia