Regno dei funghi

Il regno dei funghi comprende gli organismi eucarioti eterotrofi con le caratteristiche biochimiche e riproduttive tipiche dei funghi. Nel regno dei funghi ( Fungi ) sono inclusi sia organismi unicellulari ( es. lieviti ) che organismi pluricellulari. Nel sistema di classificazione degli organismi il regno dei funghi viene creato per includere tutti quegli organismi eterotrofi che non si muovono e che, pertanto, non potrebbero essere inclusi nel regno delle piante. È è un terzo regno ed è intermedio tra il regno delle piante ( Plantae ) e il regno degli animali ( Animalia ). I funghi sono organismi eterotrofi come gli animali ma, a differenza di questi ultimi, non si muovono e traggono le proprie sostanze nutritive dall'ambiente circostante e le molecole dal terreno. D'altra parte, i funghi sono ancorati al suolo come gli organismi vegetali ma non possono essere considerati piante poiché non sono organismi autotrofi fotosintetici e non possono fabbricare da sé il proprio nutrimento e le proprie biomolecole. I funghi sono costituiti da intrecci di filamenti fungini detti ife. Ogni filamento ( ifa ) contiene la chitina. La massa dei filamenti compone una struttura, detta micelio, che consente al fungo di assorbire le sostanze nutritive dall'ambiente circostante. Il micelio è situato generalmente sottoterra. La parte del fungo che fuoriesce dal terreno ha, invece, finalità riproduttive. I funghi sono organismi eterotrofi e, pertanto, assorbono le biomolecole dal terreno e a altri organismi viventi o morti. Al pari dei batteri i funghi sono organismi decompositori che consentono di riciclare le biomolecole degli organismi morti. I funghi possono vivere in simbiosi con altri organismi. Tuttavia, la presenza dei funghi può diventare anche causa di patologie per gli altri organismi vegetali o animali. I funghi possono provocare diverse malattie delle pianti e umane ( es. micosi ). Nel regno dei funghi sono inclusi, oltre ai funghi veri e propri, anche le muffe e i lieviti. I principali phylum dei funghi sono i seguenti:

  • Zigomiceti. Gli zigomiceti sono funghi pluricellulari saprofiti. Si nutrono del materiale organico degli organismi in decomposizione. I funghi del phylum Zygomycota sono i primi ad essersi distaccati dalle muffe d'acqua nella linea filogenetica evolutiva.
  • Ascomiceti. Gli ascomiceti sono caratterizzati dalla presenza di sacchi, detti aschi, contenenti le spore del fungo. Appartengono al phylum Ascomycota i lieviti, i tartufi e alcuni funghi mangerecci.
  • Basidomiceti. Appartengono a questa categoria i funghi commestibili ( es. porcini ).
https://www.okpedia.it/regno_dei_funghi




Funghi