L'Hardware del computer

L'hardware del computer è composto dai componenti fisici del computer. Si distingue dal software che, invece, indica le componenti logiche del computer come i programmi informatici. Un componente hardware è quindi una parte del computer che può essere toccata e pesata, il termine hardware nella lingua inglese è una parola composta da hard ("pesante") e ware ("manufatto"). Alcuni esempi di hardware sono il disco fisso, la scheda madre, la Cpu, ecc. Tutti i componenti hardware del computer sono generalmente contenuti nel cabinet (o case) dell'elaboratore. La configurazione hardware di un computer determina la sua capacità di calcolo. Agli elementi hardware del computer sono collegate le periferiche che consentono all'utente di effettuare operazioni di Input o di Output. Un classico esempio di periferica di input è la tastiera. Quest'ultima è collegata alla scheda madre del computer permettendo all'utente di avviare i comandi ed effettuare richieste al computer. Altre periferiche di input sono il mouse, la webcam e lo scanner.

HARDWARE DEL COMPUTER

La principale periferica di output è il monitor (video) tramite il quale il computer rappresenta in modo comprensibile all'utente i risultati dei calcoli. Un'altra periferica di output è la stampante. Le periferiche sono dispositivi informatici dotati di un hardware separato dal computer. Sono collegate al computer mediante le interfacce di collegamento, conosciute anche come porte, tramite cavo (es. Usb) o tramite segnale wireless. Qui di seguito elenchiamo i principali componenti hardware del computer:

  • Scheda madre. La scheda che permette al computer di gestire le periferiche del sistema.
  • Processore. L'unità centrale di elaborazione (CPU) del computer che elabora le operazioni logico-matematiche.
  • Monitor. Lo schermo del computer che permette di visualizzare il risultato su un video. Il monitor è anche una delle principali periferiche di output del computer.
  • Tastiera. È la principale periferica di input che permette all'utente di inserire i dati e interagire con il computer.
  • Mouse. È un dispositivo di input di pari importanza alla tastiera per il grande utilizzo che viene fatto nei sistemi operativi e nei software di ultima generazione.
  • Memoria RAM. La RAM è la memoria del computer. Quanto maggiore è la quantità di memoria a disposizione tanto maggiore è la velocità di esecuzione di un programma a parità di processore.
  • Stampante. È una periferica utilizzata per stampare il risultato su carta. È uno dei primi dispositivi di output nella storia.
  • Scanner. È una periferica utilizzata per digitalizzare un contenuto cartaceo.
  • Hard Disk ( disco fisso ). L'hard disk (o disco fisso) è il dispositivo di memorizzazione dei dati su supporto magnetico. A differenza della memoria RAM, l'hard disk è una memoria fissa che può essere richiamata anche dopo la riaccensione del computer. Quanto maggiore è lo spazio a disposizione nel disco fisso, in termini di GigaByte, tanto maggiore è la quantità di dati che possono essere archiviati nel computer.
  • Lettore. I lettori sono dispositivi in grado di leggere e/o di scrivere su supporti di memoria esterni. Ad esempio, il lettore di nastri, floppy, Cd, Dvd.
  • Memoria flash. È un dispositivo di memorizzazione esterna collegabile alla porta USB. Ha sostituito l'utilizzo del floppy nei computer di ultima generazione.
  • Scheda audio. È la scheda che permette di ascoltare i suoni dal computer. Deve essere collegata ad altoparlanti interni o esterni al computer.
  • Masterizzatore. È un dispositivo per scrivere dati su supporti Cd o Dvd.
  • Modem. È un dispositivo che consente al computer di trasferire dati tramite la linea telefonica. È uno dei principali dispositivi della telematica.
  • Cavi. Sono considerati parte dell'hardware di un computer anche i cavi che permettono il collegamento con i componenti esterni di un computer e i bus che consentono il collegamento dei componenti interni del computer.

note


  • Differenza tra hardware e software. L'hardware è l'insieme dei componenti fisici di un computer, di una periferica o più in generale di qualsiasi dispositivo elettronico. L'hardware si contrappone al software che, viceversa, indica le componenti logiche del dispositivo (es. programma informatico).