OkPedia  | Home Page | Indice | Informatica | Stampa | PDF |

Sistema operativo

Un sistema operativo è un software di base che consente la gestione dei dispositivi hardware del computer e l'esecuzione dei software applicativi. Senza il sistema operativo né l'hardware, né i programmi specifici sarebbero in grado di funzionare. È anche detto software di base o software di sistema. Il sistema operativo è una piattaforma sulla quale girano tutti i software e le applicazioni. La diffusione dei sistemi operativi ha consentito di slegare lo sviluppo del software dalla gestione delle risorse hardware del computer. Tuttavia, I software applicativi possono essere eseguiti esclusivamente sui sistemi operativi per i quali sono stati progettati. Ogni sistema operativo è suddiviso in strati. Agli strati più bassi il sistema operativo (S.O.) si occupa di interfacciarsi con le risorse hardware del computer. Agli strati più alti, invece, il S.O. si interfaccia con l'utente finale. I sistemi operativi sono caratterizzati da una interfaccia grafica che consente all'utente di eseguire i principali comandi operativi.

Il sistema operativo è un software di base che permette al computer l'elaborazione delle funzioni primarie, la gestione delle risorse hardware, l'interfaccia tra l'utente e il computer, nonché l'esecuzione di altri software applicativi. Il sistema operativo deve essere caricato nella memoria del computer prima degli altri software. Il caricamento del sistema operativo in memoria avviene generalmente tramite la lettura dal disco fisso (hard disk). Nei primi personal computer privi di hard disk il sistema operativo viene caricato nella memoria RAM dell'elaboratore tramite floppy disk o tramite firmware al momento dell'accensione. Successivamente il S.O. viene pre-installato nel disco fisso della macchina per rendere più semplice l'utilizzo da parte dell'utente finale. Dal punto di vista informatico il sistema operativo è un insieme di sottoprogrammi (subroutine) e dati. Un sistema operativo è composto dai seguenti elementi:

  • Kernel. Il kernel ( modulo ) è il gruppo di funzioni di base che permette di far funzionare tutte le altre componenti del sistema operativo. Il kernel è la parte principale del sistema operativo ed è anche detto modulo. È caricato nella memoria del computer al momento dell'accensione.
  • Shell. Lo shell è l'interfaccia utente del sistema operativo ossia l'insieme di azioni che consentono all'utente di interagire con la macchina.
  • File System. Il File System è il sistema di gestione e di accesso alle memorie di massa del computer (hard disk, periferiche).
  • Memoria virtuale. La memoria virtuale è lo spazio di memoria a disposizione per registrare dati temporanei durante l'esecuzione del sistema operativo o dei programmi.
  • Scheduler. Lo scheduler è il sistema che alloca le risorse di elaborazione del processore e stabilisce il tempo di esecuzione dei processi in memoria.
  • Spooler. Lo spooler è il sistema che gestisce i dati nella coda di stampa. Lo spooler è un interfaccia logica tra dispositivi hardware con diversa velocità di esecuzione/trasmissione. Ad esempio, il processore del computer (CPU) e una stampante.

I primi sistemi operativi sono caratterizzati soltanto dal kernel e da una interfaccia interattiva di tipo testuale per elaborare i comandi in chiamata diretta. Successivamente viene introdotto nei sistemi operativi anche il sistema multitask per consentire l'esecuzione contemporanea dei processi. I sistemi operativi attualmente più diffusi nel mondo sono Linux e Microsoft Windows.










 

Sistema operativo

Pagine correlate

Home | Bibliografia |
Okpedia ® - condizioni di utilizzo | info@okpedia.it | Google+ - Creative Commons - Norme Privacy Google - P.Iva 09286581005