Informatica

L'informatica è la scienza applicata che studia l'elaborazione delle informazioni tramite gli elaboratori elettronici o computer. La parola informatica deriva dal francese informatique e si compone di due parole: information (informazione) e automatique (automatica). In lingua inglese la materia è conosciuta con l'acronimo IT ( Information Technology ). Le informazioni sono elaborate in linguaggio macchina tramite una sequenza di istruzioni scritte con i linguaggi di programmazione. I dati sono inseriti nell'elaboratore tramite periferiche di input (es. tastiera, scanner ) e convertite in linguaggio binario. A partire dai dati inseriti e da opportune regole di trattamento dei dati ( algoritmi ) i sistemi informatici elaborano il risultato che, successivamente, viene restituito all'utente tramite le periferiche di output (es. video, stampante ) o verso i dispositivi di memoria (es. hard disk, memoria Ram, ecc). L'informatica si distingue in due grandi comparti, l'informatica teorica e l'informatica applicata, a cui si aggiungono per importanza anche altre materie informatiche interdisciplinari come la telematica e l'intelligenza artificiale .

  • Informatica teorica. L'informatica teorica studia i principi alla base delle teorie della computabilità (es. algoritmi).
  • Informatica applicata. L'informatica applicata, invece, si basa sulla realizzazione dei componenti hardware dei computer e dei programmi/procedure software per l'elaborazione dei dati.
    • Hardware. L'hardware è l'insieme dei dispositivi fisici utilizzati per costruire un computer o un sistema di elaborazione dati. Un componente hardware essenziale in un computer è, ad esempio, il microprocessore.
    • Software. Il software è l'insieme delle procedure e dei programmi informatici realizzati per far eseguire ai computer determinate operazioni di calcolo. Esistono software di vario tipo: sistemi operativi, applicativi, videogiochi, ecc.
  • Telematica. La telematica è una tecnologia informatica applicata, nata dalll'unione dell'informatica e delle telecomunicazioni, che si occupa di studiare la trasmissione dei dati tra computer situati in luoghi differenti. L'informatica è fortemente collegata con le telecomunicazioni. L'elaborazione dei dati e lo scambio di dati a distanza, tramite una rete di comunicazione, ha dato vita alla telematica. Il termine "telematica" deriva dall'unione delle parole "informatica" e "telecomunicazioni". Negli ultimi trent'anni la telematica ha beneficiato di una diffusione capillare grazie alla diffusione dell'informatica distribuita e di internet.
  • Intelligenza artificiale. L'intelligenza artificiale ( IA o AI - Artificial Intelligence ) è la disciplina che studia l'applicazione delle tecnologie informatiche per risolvere problemi complessi, utilizzando un metodo di ragionamento simile a quello umano. Esistono principalmente due approcci

Pur avendo origini nel XIX, la storia dell'informatica nasce e si svolge interamente nel corso del Novecento.

condividi su Facebook

 
 
commenti



note

Indice degli argomenti principali

  • Internet. La rete Internet è la prima rete telematica a dimensione globale. E' anche conosciuta come rete delle reti poiché nasce dall'unione di migliaia di reti telematiche locali. La rete internet consente agli utenti di accedere alle risorse dislocate su qualsiasi computer server collegato in rete. Le risorse possono presentarsi in vari modi, quello più diffuso è il documento ipertestuale in linguaggio html che si presenta agli utenti sotto forma di pagine e siti web collegati tra loro.