OkPedia  | Home Page | telecomunicazioni | comunicazione | Stampa | PDF |

Telematica

La telematica è la branca dell'informatica e delle telecomunicazioni che si occupa della trasmissione dati ( testo, suoni, immagini, ecc. ) tramite computer situati in luoghi diversi. La telematica studia sia gli strumenti e sia i procedimenti per la trasmissione e per il trattamento dei dati. Il nome telematica è l'abbreviazione delle parole telecomunicazioni e informatica. La convergenza tecnologica tra i due settori inizia negli anni '70 e si sviluppa nell'ultimo ventennio del ventesimo secolo come nuovo sistema di comunicazione e di telecomunicazione a livello globale. Gran parte delle applicazioni della telematica si basano sull'utilizzo della rete telefonica e delle reti locali.

TELEMATICA

La rete pubblica telefonica è utilizzata prevalentemente per i collegamenti telematici alle BBS e ai provider di accesso alla rete internet. La rete locale è, invece, utilizzata in contesti aziendali per consentire il collegamento tra computer in una stessa industria. In quest'ultimo caso il collegamento non utilizza la rete telefonica pubblica bensì una rete privata. Una delle prime applicazioni della telematica sono il telex, il videotex, il telesoftware, la telemedicina, ecc. In un sistema telematico gli utenti utilizzano il proprio computer come un terminale di una rete e accedono a risorse remote situate in computer diversi. Con la nascita e lo sviluppo del web si amplia progressivamente il bacino di utenza dei servizi telematici.

Quando due computer sono collegati tra loro in un medesimo ambito locale si parla di reti di computer. La telematica si occupa dello studio della trasmissione dei dati tra computer distanti tra loro.










 

Telematica

Pagine correlate

Home | Bibliografia |
Okpedia ® - condizioni di utilizzo | info@okpedia.it | Google+ - Creative Commons - Norme Privacy Google - P.Iva 09286581005