Scheda di memoria

Una scheda di memoria ( memory card ) è un tipo di memoria informatica utilizzata per il salvataggio e la registrazione dei dati in un dispositivo mobile. Le schede di memoria sono caratterizzate da dimensioni ridotte. Sono utilizzate per l'archiviazione dei dati e per le operazioni di scambio dati tra dispositivi elettronici diversi. Le schede di memoria sono la convergenza tecnologica tra i vecchi floppy disk e i dischi fissi. Sono portatili, di piccole dimensioni e consentono una capacità di archiviazione fino a decine di gigabyte ( GB ). La memory card consente di effettuare una espansione di memoria dei dispositivi elettronici, i quali già possiedono una memoria interna ma, in genere, è di dimensioni molto limitate. Quasi tutti i dispositivi elettronici di recente costruzioni sono dotati di una porta per la memory card. Esistono diversi modelli e formati di schede di memoria. Le principali sono le seguenti:

  • Memory Stick ( MS ). Le Memory Stick sono schede di memoria prodotte dalla Sony. Si basano sulla tecnologia di memoria flash. La dimensione della scheda è pari a 21,5 x 50 millimetri. Nel formato MemoryStick Duo le dimensioni sono state ulteriormente ridotte a 20 x 32 millimetri. Hanno una velocità di trasferimento dati compresa tra 15 e 30 MB/s e una capacità di memoria massima di 32 GB.
  • Secure Digital Card ( Memoria SD ). Sono schede di memoria molto diffuse nelle fotocamere digitali e in molti altri dispositivi elettronici ( console, smartphone, tablet, lettori Mp3, ebook reader, ecc. ). Esistono diversi formati di dimensioni diverse ( es. TransFlash, MiniSD, MicroSD ) e relativi adattatori. Le dimensioni sono molto contenute e la capacità di memorizzazione è potenzialmente molto elevata, può raggiungere i 64 GB di memoria con una velocità massima di trasferimento dati di 22,5 Mb/s.
  • CompactFlash ( CF ). Le schede CompactFlash sono un'altra tipologia di memory card. Inizialmente sono utilizzate come memoria espansa delle fotocamere digitali. Sono schede di memoria a stato solido basate sulla tecnologia della memoria flash. Hanno una dimensione di 43 × 36 millimetri. La capacità di memoria varia da pochi GB fino a 128 GB. La velocità di trasferimento dati può raggiungere i 16 MB/s. Le prime CompactFlash furono sviluppate dalla SanDisk negli anni '90 sullo standard PCMCIA (Personal Computer Memory Card International Association) dei computer.
  • SmartMedia Card. È stata una delle prime schede di memoria per fotocamere digitali. Le dimensioni di una scheda di memoria SmartMedia Card è pari a 45 x 37 millimetri. La velocità di trasferimento può arrivare a 3,5 MB/s. La capacità di memoria massima delle SmartMedia Card è di 128 MB ( megabyte ). Furono sviluppate da Toshiba, inizialmente si chiamavano SSFDC (solid-state floppy disk card). Le SmartMedia Card sono state successivamente sostituite dalle XD Picture.
  • XD-Picture Card. Le XD-Picture Card sono schede di memoria flash caratterizzate da dimensioni molto contenute, soltanto 20 x 25 millimetri, e da una capacità di memoria variabile da pochi megabyte ( MB ) a due o più gigabyte ( GB ). La velocità di trasferimento è di circa 5 MB/s. Sono state sviluppate dalla Olympus e dalla Toshiba per sostituire il formato SmartMedia Card.
  • Multimedia Card ( MMC ). Sono schede di memoria abbastanza veloci ma con una capacità di memoria limitata, sviluppate dalla SanDisk e dalla Samsung verso la fine degli anni '90. Hanno una dimensione contenuta a 24 x 32 centimetri. La velocità di trasferimento è di circa 2,5 MB/s con una capacità di memoria massima di 128 MB ( megabyte ).

I dati registrati sulla scheda di memoria sono mantenuti in memoria anche in assenza di alimentazione elettrica. La memory card ha la funzione di immagazzinare dati in formato digitale in modo non volalite. Si distingue dalla memoria RAM per il fatto di mantenere i dati in memoria anche dopo che il dispositivo viene spento e riacceso. È utilizzata nei computer e nei dispositivi elettronici portatili come fotocamere, smartphone, tablet, console per videogiochi ecc. Le schede di memoria sono utilizzate dapprima come espansione di memoria delle fotocamere digitali per la memorizzazione delle fotografie. Successivamente l'uso delle schede di memoria viene esteso anche alle console dei videogiochi per il salvataggio dei dati, sui lettori di libri elettronici per il salvataggio dei file, sui lettori mp3 per l'archiviazione dei file mp3 e, infine, sui computer tablet e sui cellulari smartphone come spazio aggiuntivo per l'archiviazione dei dati.

Tipi di memory card. Esistono diversi tipi di memory card. Non esistendo uno standard, ogni produttore ha prodotto le schede di memoria con una tecnologia proprietaria o, comunque, diversa dagli altri e formati differenti. Tra le varie tecnologie di memory card, alcune sono state adottate anche da altri marchi mentre le altre sono man mano uscite dal mercato.

Applicazioni. La scheda di memoria può svolgere funzionalità differenti a seconda del dispositivo in cui è inserita. Ad esempio, in una fotocamera la memory card consente di salvare i file delle fotografie digitali scattate, in un lettore MP3 permette di salvare i file MP3 da portare con sé, sui computer possono essere utilizzate come alternativa alle memory-pen, registrare i salvataggi di un videogioco in una console, ecc.

Memoria Flash. Le attuali memory card sono realizzati sulla tecnologia flash ( memoria flash ) e possono raggiungere una capacità di spazio per molti gigabyte ( GB ). Sono in commercio schede di memoria flash da 1-2 GB come da 32-64 GB. Esistono diversi formati e tipi di memori card. I formati più utilizzati di memory card sono le schede di memoria SD ( es. MicroSD ), e le Compact Flash. Le memory card hanno la caratteristica di essere portabili. È possibile togliere la memory card da un dispositivo e inserirla in un altro, purché sia compatibile, senza perdere i dati. È inoltre possibile collegare il dispositivo elettronico con il computer tramite un cavetto USB per consentire il trasferimento dei dati dalla memory card al computer e viceversa.




Memoria ( computer )