OKPEDIA HURRITI

Hurriti

Gli hurriti sono una popolazione originaria delle regioni settentrionali della Mesopotamia ad est del fiume Tigri. Nel corso del II millennio a.C. gli hurriti, conosciuti anche come urriti, si espandono fino ad occupare i territori dell'Alta Siria. La massima espressione della loro potenza sia nel 16° a.C. il Regno dei Mitanni. In questa epoca gli hurriti sottomettono gli assiri e siglano un rapporto di amicizia con l'antico Egitto. Il regno dei Mitanni ha per capitale la città di Washshukkani. La cultura hurrita si presenta come un punto d'incontro tra la cultura mesopotamico-babilonese e quelle indoeuropee. La società hurrita si regge su un'organizzazione di tipo feudale. La religione politeista si basa prevalentemente sulla divinità Teshup (dio delle tempeste) e sulla dea Khepa (dea del sole). Nel 1365 gli hurriti sono sconfitti dagli ittiti che ereditano in parte la cultura hurrita.

https://www.okpedia.it/hurriti


Segnala un errore o invia un suggerimento per migliorare la pagina


Civiltà mesopotamica

Mesopotamia

Scienza e Tecnologia

Società

Arte e architettura

Mitologia/Religione babilonese

Bibliografia