OKPEDIA RELIGIONE

Religione Mesopotamia

La religione dei popoli della Mesopotamia è fondata sul politeismo naturalistico ed è molto simile a quella degli antichi egiziani. Gli dei hanno un aspetto antropomorfo e sono la rappresentazione delle forze della natura: cielo, terra, aria, acqua. Nel pantheon mesopotamico prevalgono in particolar modo tre divinità:

  • An/Anu, dio del cielo
  • Ki/Aruru/Ninhursag, dea della terra
  • Enlin, dio dell'aria
  • Enki/Ea, dio dell'acqua

Ogni città mesopotamica ha la sua divinità protettrice che, a sua volta, impone sui territori conquistati seguendone i momenti di ascesa e di declino. Il dio Marduk è la divinità protettrice di Babilonia e della famiglia Hammurabi, uno dei più grandi re della città. Durante la dominazione assira si impone il culto del dio Assur, divinità protettrice degli assiri. Oltre agli dei i popoli mesopotamici credono all'esistenza dei demoni, esseri dalle sembianze mostruose e nemici dell'umanità.

https://www.okpedia.it/religione-mesopotamia


Segnala un errore o invia un suggerimento per migliorare la pagina


Religione