Equilibrio generale della produzione e dello scambio

L'equilibrio generale della produzione e dello scambio si verifica in un'economia quando sia l'allocazione produttiva dei beni e sia lo scambio dei beni sul mercato sono in equilibrio economico generale. Dati due beni X e Y, due consumatori e due imprese, l'equilibrio generale della produzione e dello scambio si verifica quando il saggio marginale di sostituzione dei beni ( SMS ) dei due consumatori eguaglia il saggio marginale di sostituzione tecnica dei beni ( SMST ) e il rapporto tra i prezzi dei beni -px/py.

SMSAX,Y = SMSBX,Y = SMTX,Y = -px/py

Quando i consumatori decidono di rinunciare alla quantità di un bene ( A ) per aumentare la dotazione dell'altro bene ( B ) mediante lo scambio, lo stesso rapporto vale dal punto di vista tecnico per aumentare la produzione di un bene a scapito dell'altro. In un mercato di concorrenza perfetta il rapporto tra i prezzi dei beni riflette esattamente sia il rapporto tra le preferenze dei consumatori nei confronti dei due beni e sia le condizioni tecniche di produzione dei due beni. In un equilibrio generale della produzione e dello scambio sono in equilibrio sia gli scambi e sia la produzione:

  • Equilibrio generale della produzione. L'equilibrio generale della produzione è un equilibrio economico generale in cui l'allocazione dei fattori produttivi è pareto-efficiente ( ottimo paretiano nella produzione ).
  • Equilibrio generale dello scambio. L'equilibrio generale di puro scambio è un equilibrio economico generale in cui l'allocazione dei beni è pareto-efficiente ( ottimo paretiano negli scambi ).

https://www.okpedia.it/equilibrio_generale_della_produzione_e_dello_scambio


Segnala un errore o invia un suggerimento per migliorare la pagina


Equilibrio