OKPEDIA COSTO

Costo medio di lungo periodo

Il costo medio di lungo periodo è determinato dal costo totale della produzione ( CT ) in rapporto alla quantità della produzione ( Y ). Nel lungo periodo tutti i fattori della produzione sono variabili e non esistono costi fissi in quanto l'impresa può modificare la scala della produzione, la tecnologia e la capacità produttiva ( dimensione ) degli impianti. Il costo medio di lungo periodo può essere rappresentato graficamente sul diagramma cartesiano. La curva del costo medio di lungo periodo ( CULP ) è composta dalla frontiera delle curve del costo medio di breve periodo ( CUBP ) relative a diversi impianti produttivi ossia è l'inviluppo delle curve dei costi medi di breve periodo. Le curve del costo medio di breve periodo degli impianti sono tangenti alla curva del costo medio di lungo periodo.

COSTO MEDIO LUNGO PERIODO

La curva di costo medio totale di lungo periodo assume il caratteristico andamento a forma di U. A seconda del tratto crescente o decrescente si possono realizzare delle economie di scala o delle diseconomie di scala.

  • Economie di scala. Le economie di scala si verificano nel tratto decrescente della curva del costo medio di lungo periodo in quanto il costo medio è decrescente al crescere della quantità di produzione. In questo tratto l'aumento della capacità dell'impianto consente di ridurre il costo medio totale. Ad esempio, la curva A rappresenta il caso di un impianto di piccole dimensioni. Aumentando la capacità dell'impianto ( Y ) si ottiene una riduzione del costo medio ( CULP ).
  • Diseconomie di scala. Le diseconomie di scala si verificano nel tratto crescente della curva del costo medio di lungo periodo in quanto il costo medio è crescente al crescere della quantità prodotta. In questo tratto ogni ulteriore aumento della capacità produttiva dell'impianto provoca un aumento del costo medio totale di lungo periodo. Ad esempio, la curva C rappresenta il caso di un impianto di grandi dimensioni. Ogni ulteriore aumento della dimensione dell'impianto ( Y ) incrementa i costi unitari di lungo periodo ( CULP ).
  • Rendimenti di scala costanti. La situazione dei rendimenti di scala costanti si verifica quando gli impianti giungono alla loro dimensione ottimale. Questa situazione consente la minimizzazione del costo medio ( CULP ) di lungo periodo. Ad esempio, nel punto B qualsiasi variazione positiva o negativa della capacità produttiva ( Y ) genera un innalzamento dei costi unitari di lungo periodo ( CULP ).

Economia di scala nel lungo periodo. La presenza delle economie di scala nel lungo periodo può essere spiegata in diversi modi. Quando la scala di produzione raggiunge un determinato livello, entro certi limiti l'impresa può beneficiare di fattori comuni, indivisibili e di un maggiore potere contrattuale sul mercato.

https://www.okpedia.it/costo_medio_di_lungo_periodo



Costo


Questo sito utilizza cookie tecnici. Sono presenti alcuni cookie di terzi ( Gooogle, Facebook ) per la personalizzazione degli annunci pubblicitari. Cliccando su OK, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all’uso dei cookie.

Per ulteriori informazioni o per revocare il consenso fai riferimento alla Privacy del sito.