OkPedia  | Home | Computer | Indice | Informatica | pdfStampa | pdfPDF |

Netbook ( computer )

I netbook sono computer portatili di piccole dimensioni. Il nome "netbook" deriva dall'utilizzo prevalente di questo tipo di computer, essendo utilizzati prevalentemente per la connessione a una rete informatica ( net ), in particolar modo alla rete internet, tramite collegamento wireless. Hanno la forma tipica di un notebook ma occupano meno spazio. Le dimensioni del netbook sono inferiori rispetto a quelle di un computer portatile standard ( notebook ). Per questa ragione sono conosciuti anche come subnetbook. Un netbook occupa un volume di spazio pari a 2/3 di un notebook, circa 1/3 in meno. Le dimensioni dello schermo sono di pochi pollici 8-10", poco più della metà di quelle di un computer portatile standard. Le dimensioni ridotte conferiscono al netbook il vantaggio della portabilità. Dal punto di vista estetico i netbook sono simili a un notebook. Un netbook viene percepito come un notebook in miniatura.

esempio netbook

Lo schermo ( monitor ) e la tastiera conservano la forma in miniatura dei computer portatili e il rapporto tra le proporzioni della tastiera e dello schermo sono quasi invariate ( miniaturizzazione in scala ). Un aspetto che, se da un lato consente di ridurre le dimensioni del computer, dall'altro ne riduce l'usabilità. La configurazione hardware del netbook è molto più limitata rispetto a un notebook, in quanto si presume che sia utilizzato essenzialmente per la navigazione in internet. La potenza di calcolo del processore e la quantità di memoria RAM sono generalmente inferiori rispetto a quella di un notebook. Il netbook monta generalmente un processore economico o di fascia bassa, progettati appositamente per ridurre al minimo il consumo di energia e per favorire l'autonomia di utilizzo e la portabilità. Da ciò deriva le minori performance rispetto a un notebook tradizionale.

COMPUTER NETBOOK

Essendo nati per essere facilmente trasportabili e fruibili all'aperto, tutti i Netbook includono nel proprio hardware un sistema di connettività Wi-Fi ( WiMax ) e una tastiera fisica. Date le dimensioni ridotte, il netbook è privo di unità a disco ottico ( dvd-rom ) e altre periferiche I/O interne ( es. modem, ecc. ), le quali possono all'occorrenza essere collegate al computer tramite la porta USB come periferiche esterne. Sono quasi sempre dotati di componenti hardware utili per la navigazione in internet ( es. microfono, webcam, altoparlanti interni, ecc. ). Come per il notebook, anche in un netbook lo schermo è pieghevole "a libro" sulla tastiera. Da questo deriva l'utilizzo del termine "book". Come tutti gli altri computer portatili dispongono di una batteria integrata che consente il funzionamento per 2/4 ore in autonomia (es. in viaggio) senza essere collegato alla presa della rete elettrica. Dal punto di vista software i netbook utilizzano il medesimo sistema operativo e possono eseguire le stesse applicazioni e programmi di office automation di un computer portatile standard ( notebook ) o di un computer fisso ( personal computer ). I computer netbook si diffondono sul mercato nel periodo 2005-2010 come soluzione subnetbook per utilizzo mobile, ottenendo un discreto successo. Sono destinati a rispondere alle principali esigenze di utilizzo mobile dell'utenza non professionale. La loro diffusione commerciale inizia a rallentare verso la fine del primo decennio, con l'arrivo dei computer tablet e dei telefoni cellulari smartphone(1).

Portabilità. Il principale vantaggio dei computer netbook è la portabilità. Hanno dimensioni e peso inferiore rispetto a un notebook, pesano meno di un un chilo e sono facilmente trasportabili. L'autonomia della batteria è generalmente superiore. La configurazione hardware limitata consente di aumentare la durata di utilizzo del computer senza il collegamento alla rete della corrente elettrica. I computer netbook rispondono alle principali esigenze di utilizzo mobile degli utenti. Le sue dimensioni ridotte lo rendono particolarmente adatto a chi desidera portare con sé il computer ( ad esempio in treno, a scuola, ecc ) con minore ingombro rispetto a un notebook.

Prezzo inferiore. I netbook sono più economici dei notebook. Il prezzo di un netbook è mediamente la metà rispetto al prezzo di un notebook. Questo aspetto agevola la diffusione commerciale dei netbook, i quali sono spesso valutati come alternativa low-cost rispetto a un computer portatile di dimensioni standard.

Minore usabilità. Tastiera, touchpad e schermo di un netbook sono di dimensioni ridotte. Essendo invariato il rapporto di proporzione tra i vari componenti, l'uso della tastiera e la lettura a video, è generalmente più difficoltosa rispetto a un computer portatile. Lo schermo è compreso tra 7 e 11 pollici. Le piccole dimensioni dello schermo e della tastiera possono rendere più difficili per l'utente sia le operazioni di scrittura che di lettura. Inoltre, le piccole dimensioni impediscono di installare sul computer altre schede oltre quelle già previste.

Performance limitate. Le performance dei netbook sono inferiori rispetto a un notebook. Il netbook non è indicato per utilizzare software o applicazioni complesse e quelle che richiedono una grande quantità di spazio sul disco fisso o in memoria.

Ultra mobile PC e Mobile Internet Device. I Netbook sono la versione in miniatura dei notebook. Vanno distinti dagli Ultra Mobile PC, i quali sono dispositivi informatici simili al notebook per potenza di calcolo, e dai Mobile Internet Device che, invece, sono più simili ai computer palmari.

Tablet e smartphone. Il lancio dei computer tablet e dei telefoni cellulari smartphone arresta la curva di diffusione dei netbook sul mercato. Sia i tablet che gli smartphone rispondono ai medesimi bisogni di utilizzo mobile di un dispositivo informatico ( navigazione internet, esecuzione applicazioni, ecc. ). Sono dispositivi più facili da utilizzare e, seppure meno potenti, riescono a soddisfare meglio le esigenze dell'utente mobile. In questi dispositivi fisici viene eliminata del tutto la tastiera fisica e sostituita con una tastiera digitale touch-screen a comparsa sullo schermo. Ciò consente di ridurre notevolmente le dimensioni del dispositivo tablet/smartphone, rendendole molto più ridotte rispetto al netbook, e di dedicare l'intera superficie del dispositivo allo schermo. Lo schermo tattile consente di ingrandire singole parti dello schermo, aumentandone la leggibilità. Questi prodotti integrano diverse funzionalità ( fotocamera, videocamera, riproduttore audio-video, GPS, ecc. ). I dispositivi smartphone, inoltre, aggiungono alla lista delle funzionalità anche quelle di telefonia mobile cellulare ( okpedia ).

condividi



 
 
commenti