Minaccia ( teoria dei giochi )

La minaccia è la promessa di un giocatore di recare un danno o uno svantaggio a un altro giocatore, al verificarsi di determinati eventi o situazioni di gioco. Nella teoria dei giochi l'equilibrio di un gioco può essere influenzato dalla presenza delle minacce. In un gioco dinamico a informazione completa un giocatore potrebbe minacciare l'altro di non compiere una scelta razionale, costringendolo ad adottare una strategia di gioco differente. L'esito della minaccia è però diverso a seconda se quest'ultima sia considerata credibile o meno ( credibilità della minaccia ). È quindi opportuno distinguere due casi: la minaccia non credibile e la minaccia credibile.

  • Minaccia non credibile. Se il giocatore minacciato non dà credito alla minaccia, continuerà comunque ad adottare la strategia più razionale. Ad esempio, il giocatore 2 tenta di influenzare le scelte del giocatore 1 minacciandolo di scegliere G anziché H, in risposta alla scelta C. Il giocatore 1 non crede alla minaccia del giocatore 1 e, quindi, sceglie C. A questo punto il giocatore 2 dovrà razionalmente scegliere H, in caso contrario non otterrebbe nulla dal gioco. L'esito del gioco non è influenzato dalla minaccia non credibile. L'equilibrio finale del gioco si posiziona nel nodo H.
    MINACCIA NON CREDIBILE
  • Minaccia credibile. Se il giocatore minacciato dà credito alla minaccia, ne terrà conto al momento della scelta della strategia di gioco. Ad esempio, il giocatore 2 minaccia il giocatore 1 di scegliere G anziché H, in risposta alla scelta C del giocatore 1. Per rafforzare la minaccia sottoscrive un contratto in cui riduce volontariamente il suo payoff nella situazione H, riducendolo da +2 a -1. In questo caso, il giocatore 1 dovrà razionalmente modificare la propria strategia di gioco e, quindi, scegliere B anziché C. L'esito del gioco è influenzato dalla minaccia credibile. L'equilibrio finale del gioco si posiziona nel nodo F.
    MINACCIA DI <a href='/gioco' _fcksavedurl='/gioco' title='GIOCO'>GIOCO</a> CREDIBILE

In conclusione, in un gioco a informazione completa e in condizioni di razionalità perfetta degli agenti decisionali, la presenza della minaccia può modificare l'esito del gioco soltanto se quest'ultima è giudicata credibile. In caso contrario, l'esito finale del gioco non cambia. La credibilità della minaccia è oggetto di studio della teoria dei giochi e dell'economia politica, in quanto consente di comprendere le scelte strategiche ed economiche degli agenti economici e degli agenti decisionali.

Reputazione. In un gioco one-shot la minaccia è giudicata credibile o meno soltanto in relazione all'utilità e alla razionalità delle scelte. Nei giochi dinamici, invece, la situazione si complica poiché l'efficacia o meno di una minaccia è influenzata anche dalla reputazione. Ad esempio, nella minaccia non credibile il giocatore 2 sceglie l'opzione H, nonostante abbia minacciato di non farlo, in risposta alla scelta C del giocatore 1. Così facendo la sua reputazione si riduce e qualsiasi altro giocatore tenderà in futuro a non dare credito alle sue minacce o promesse. Viceversa, scegliendo l'opzione G il giocatore accresce la propria reputazione. Agendo in tal modo il giocatore 2 rinuncia a un payoff maggiore pur di confermare la sua minaccia. Nei turni successivi le sue minacce saranno prese più sul serio e il giocatore 2 godrà dei vantaggi che deriveranno da queste.

https://www.okpedia.it/minaccia_teoria_dei_giochi



  1. teoria dei giochi
  2. gioco / giocatori
  3. interazione strategica
  4. tipi di gioco
  5. rappresentazione del gioco
  6. strategia di gioco
  7. payoff
  8. gioco a somma zero
  9. gioco a somma costante
  10. albero di gioco
  11. equilibrio di Nash
  12. dilemma del prigioniero
  13. minimax
  14. induzione a ritroso
  15. effetto orizzonte
  16. gioco stocastico
  17. minacce / promesse
  18. reputazione
  19. folk theorem
  20. trigger strategy
  21. il gioco del pollo