Curva IS

La curva IS identifica le combinazioni di equilibrio del reddito ( Y ) e del tasso di interesse ( i ) nel modello IS-LM. La curva IS ( scheda IS ) è l'insieme dei punti di equilibrio del mercato dei beni. In ogni punto della curva IS la domanda aggregata ( AD ) eguaglia il reddito ( Y ). Per costruire la curva IS è necessario partire dal modello IS-LM. Nel modello IS-LM l'equazione del reddito è la seguente:

Y = C + I + G + TR - T + X - M

L'equazione del reddito ( Y ) del modello IS-LM è uguale a quella del modello reddito-spesa. Il reddito è dato dalla spesa per i consumi ( C ), dalla spesa per gli investimenti ( I ), dalla spesa pubblica ( G ), dalle esportazioni ( X ) e, in senso inverso, all'imposizione fiscale ( T ). Ciò che cambia tra il mercato dei beni del modello IS-LM e il modello reddito-spesa è la funzione di investimento. Nel modello reddito-spesa gli investimenti correnti ( I )sono una variabile esogena e sono determinati dalle aspettative di lungo periodo delle imprese. Nel modello IS-LM, invece, gli investimenti correnti ( I ) sono in funzione decrescente del tasso di interesse. La funzione di investimento nel modello IS-LM è la seguente:

I = I0 - bi

Sapendo che la spesa pubblica ( G ), i trasferimenti ( TR ), le importazioni ( M ) e le esportazioni ( X ) sono variabili esogene ( costanti ) e che le altre variabili del modello economico sono le seguenti:

C = C0 + cYd
T = T0 + tY
Yd = Y - T + TR

Possiamo riscrivere l'equazione del reddito sostituendo alle variabili del consumo ( C ), dell'investimento ( I ) e dell'iposizione fiscale ( T ) con le relative equazioni che le determinano. Mettendo in evidenza la variabile del reddito ( Y ), dopo alcuni semplici passaggi algebrici che omettiamo di compiere, si ottiene una equazione in grado di mettere in relazione il livello del reddito ( Y ) con il livello del tasso di interesse ( i ).

EQUAZIONE CURVA IS

L'equazione IS può essere rappresentata sul diagramma cartesiano ponendo il reddito sull'asse delle ascisse e il tasso di interesse sull'asse delle ordinate. I punti della curva IS sono punti di equilibrio. Sono combinazioni ( Y, i ) in grado di portare in equilibrio il mercato dei beni.

CURVA IS

Nel diagramma precedente sono rappresentate tre distinte situazioni. A parità di tasso di interesse ( i ), il livello di reddito Y' è inferiore alla domanda aggregata ( AD ). Da ciò si deduce che tutti i punti alla sinistra della curva IS sono situazioni non di equilibrio di eccesso di domanda rispetto al reddito. Il livello di reddito Y" è, invece, superiore alla domanda aggregata. Da ciò si deduce che tutti i punti alla destra della curva IS sono situazioni non di equilibrio di eccesso di produzione ( eccesso di offerta ). Il livello di reddito Y, infine, è l'unico punto di equilibrio che, a partire dal tasso di interesse i, consente di equagliare la domanda aggregata al reddito.

Inclinazione curva IS. La curva IS è inclinata negativamente per effetto della relazione inversa tra la spesa per gli investimenti ( I ) e il tasso di interesse. Quando aumenta il tasso di interesse ( i ) le imprese devono pagare una maggiore quantità di interessi per accedere a un finanziamento e, quindi, riducono le proprie attività di investimento. Quando il tasso di interesse si abbassa, invece, il costo del finanziamento si riduce e le imprese sono portate ad aumentare i propri investimenti ( I ). La spesa per investimenti ( I ) è una componente della domanda aggregata e, pertanto, qualsiasi variazione della spesa degli investimenti genera ( ceteris paribus ) una variazione dello stesso segno nella domanda aggregata ( AD ) e, infine, sul livello del reddito ( Y ). Quanto maggiore è la sensibilità ( b ) della spesa per investimento alle variazioni del tasso di interesse, tanto più la curva IS è piatta. E, viceversa.

SENSIBILITA INVESTIMENTO

Politica fiscale. La spesa pubblica ( G ) e l'imposizione fiscale ( T ) sono variabili del numeratore del moltiplicatore del reddito. Ne consegue che una qualsiasi variazione di queste variabili sposta la curva IS verso destra o verso sinistra. Ad esempio, l'aumento della spesa pubblica aumenta la domanda aggregata, a parità di interesse, generando un effetto espansivo sul reddito nazionale. Questo genera una traslazione della curva IS verso destra.

https://www.okpedia.it/curva_is


Segnala un errore o invia un suggerimento per migliorare la pagina


Modello IS-LM