OKPEDIA CURVA LM

Curva LM

La curva LM ( scheda LM ) è la funzione di equilibrio del mercato monetario. Sul piano cartesiano la curva LM rappresenta tutte le combinazioni del tasso di interesse ( i ) e del reddito ( Y ) tali da garantire l'equilibrio sul mercato della moneta. La curva LM è utilizzata nel modello IS/LM per determinare l'equilibrio macroeconomico generale. La funzione di equilibrio del mercato monetario è detta LM poiché identifica le condizioni di eguaglianza tra la domanda di moneta ( L ) e l'offerta reale di moneta ( M ). Dall'unione delle due lettere deriva la sigla LM. Per costruire la curva LM è necessario partire dall'equilibrio sul mercato monetario, tale condizione si verifica quando l'offerta di moneta ( M ) eguaglia la domanda di moneta ( L ).

M=L

L'offerta reale di moneta ( M ) è determinata dal rapporto tra la quantità nominale di moneta ( M0 ) e il livello dei prezzi ( P ) mentre la domanda di moneta ( L ) è una funzione in correlazione diretta con il reddito ( Y ) e inversa con il tasso di interesse ( i ).

CURVA LM

E' quindi possibile riscrivere la condizione di equilibrio del mercato della moneta ( M=L ) nel seguente modo

EQUILIBRIO <a href='/mercato' _fcksavedurl='/mercato' title='MERCATO'>MERCATO</a> DELLA MONETA

Mettendo in evidenza il tasso di interesse ( i ) in un membro dell'equazione, è possibile giungere alla funzione che permette di ottenere tutti i punti di equilibrio del mercato della moneta.

FUNZIONE DI <a href='/equilibrio' _fcksavedurl='/equilibrio' title='EQUILIBRIO'>EQUILIBRIO</a> MONETARIO LM

La funzione di equilibrio del mercato monetario può essere rappresentata sul diagramma cartesiano ponendo il tasso di interesse sull'asse delle ordinate e il reddito sull'asse delle ascisse. La rappresentazione grafica della funzione è conosciuta come curva LM o scheda LM.

CURVA LM

Inclinazione della curva LM. La curva LM è inclinata positivamente poiché tra il tasso di interesse ( i ) e il livello del reddito ( Y ) sussiste una relazione diretta. L'aumento del reddito spinge gli operatori ad aumentare la domanda di moneta e, a fronte di un'offerta di moneta reale costante, gli operatori sono costretti a vendere i propri titoli in portafoglio per ottenere delle scorte monetarie aggiuntive. Ciò deprime il prezzo dei titoli e innalza il tasso di interesse.

Pendenza della curva LM. Quanto maggiore è la sensibilità ( h ) della domanda di moneta alle variazioni del tasso di interesse, tanto più la curva LM tende ad essere piatta ( orizzontale ) poiché una minima variazione del tasso di interesse influisce fortemente sulle variazioni della domanda di moneta ( L ). Quanto maggiore è il fabbisogno monetario per unità di reddito ( k ), tanto più la curva LM tende ad essere ripida ( verticale ) poiché gli operatori hanno bisogno di maggiore quantità di moneta ( L ) per far fronte all'incremento delle transazioni.

https://www.okpedia.it/curva_lm


Segnala un errore o invia un suggerimento per migliorare la pagina


Modello IS-LM