Curva BP ( scheda BP )

La curva BP ( scheda BP ) esprime le combinazioni del reddito ( Y ) e del tasso di interesse ( i ) compatibili con l'equilibrio della bilancia dei pagamenti. La scheda BP è utilizzata nel modello IS-LM per indicare il saldo della bilancia dei pagamenti di un paese nei confronti del resto del mondo. La scheda BP è uno dei componenti principali del modello IS-LM in economia aperta. Una volta deteterminato l'equilibrio macroeconomico, il reddito di equilibrio (Y*) e il tasso di interesse di equilibrio (i*), dall'intersezione delle schede IS e LM ( equilibrio interno ), la scheda BP permette di verificare l'equilibrio dei conti con l'estero ( equilibrio esterno ) del paese.

BP=(X-Q)+MC

La variabile BP indica il saldo della bilancia dei pagamenti del paese. È determinata dalla differenza tra il valore delle esportazioni (X) e delle importazioni (Q), tale differenza equivale alle esportazioni nette del paese ( bilancia commerciale ), e dal saldo dei flussi di capitale (MC) in entrata e in uscita dal paese. Le due componenti possono essere Nel modello IS-LM le esportazioni X sono una variabile esogena (X0) del modello IS/LM e che le importazioni Q sono in funzione del reddito e di una componente autonoma

X=X0

Q=Q0+mY

E' quindi possibile riscrivere la scheda BP della bilancia dei pagamenti nel seguente modo:

BP=X0-(Q0+mY)+MC

I movimenti di capitale MC, in entrata o in uscita da un paese, sono determinati dalla differenza tra il tasso di interesse nazionale (in) e il tasso di interesse nel resto del mondo (im).

MC=f(in, im)

Quando il tasso di interesse nazionale è superiore al tasso di interesse del resto del mondo ( in>im ) si verifica un afflusso di capitale ( MC>0 ) poiché gli investimenti finanziari all'interno del paese offrono un tasso di interesse maggiore agli investitori. Viceversa, se il tasso di interesse nazionale è inferiore al tasso del resto del mondo ( in<im ) si verifica la fuoriuscita di capitali verso l'estero ( MC<0 ) in quanto è più conveniente effettuare investimenti all'estero piuttosto che all'interno. La scheda BP può essere riscritta nel seguente modo:

BP=X0-(Q0+mY)+f(in, im)

Si tratta di un modello semplificato. Nella realtà, la sola differenza dei tassi di interesse (in<im) non è una condizione sufficiente a determinare il deflusso di capitale, e viceversa. Per avere una visione più realistica è necessario considerare la sensibilità degli investitori alla differenzadei tassi di interesse (in-im) . In un diagramma cartesiano la curva BP può essere rappresentata nel seguente modo:

EQUILIBRIO MACROECONOMICO IS-LM IN <a href='/economia' _fcksavedurl='/economia' title='ECONOMIA'>ECONOMIA</a> APERTA

L'area del diagramma cartesiano al di sopra della curva BP ( retta BP o scheda BP ) indica le combinazioni del tasso di interesse e del reddito compatibili con un saldo positivo ( avanzo ) della bilancia dei pagamenti ( BP>0 ). Viceversa, l'area al di sotto della scheda BP indica le combinazioni ( Y,i ) compatibili con il saldo negativo ( disavanzo ) della bilancia dei pagamenti ( BP<0 ). I punti della curva BP indicano, infine, le combinazioni ( Y,i ) che portano in pareggio la bilancia dei pagamenti ( BP=0 ).

Inclinazione della curva BP. Nella rappresentazione grafica la curva è caratterizzata da un'inclinazione crescente in quanto un incremento del reddito interno ( ΔY ) aumenta le importazioni ( mΔY ) peggiorando il saldo della bilancia dei pagamenti ( BP<0 ). Per riportare in pareggio la bilancia dei pagamenti ( BP=0 ) è necessario far affluire capitali dall'estero ( MC>0 ) e ciò è possibile soltanto aumentando il tasso di interesse nazionale. La pendenza dipende dal grado di mobilità dei capitali, tanto più i capitali si spostano liberamente da un paese all'estero, tanto più la curva BP è piatta. Tanto meno i capitali si spostano liberamente e tanto più la curva BP è verticale.

Perfetta mobilità dei capitali. In caso di perfetta mobilità dei capitali la curva BP è perfettamente orizzontale e parallela all'asse delle ascisse poiché il tasso di interesse interno e quello nel resto del mondo sono coincidenti (in=im).

CURVA BP PERFETTA MOBILITA DEI CAPITALI

Spostamento della curva BP. La curva BP si sposta verso l'alto se il tasso di interesse del resto del mondo ( im ) cresce e quando si apprezza il tasso di cambio. Quando il tasso di interesse del resto dle mondo ( im ) cresce, i capitali defluiscono verso l'esterno ( uscita dei capitali ) peggiorando la BP ( BP<0 ). Per impedire il peggioramento della bilancia dei pagamenti è necessario, a parità di condizioni, un incremento del tasso di interesse interno ( in ). Quando il tasso di cambio si apprezza le merci estere diventano più convenienti e quelle nazionali meno competitive. Si verifica un aumento delle importazioni ( Q ) e una diminuzione delle esportazioni ( X ) con conseguente peggioramento della bilancia dei pagamenti BP ( BP<0 ). Per riportare in pareggio la bilancia dei pagamenti è ncecessario, a parità di condizioni, far affluire capitali dall'estero ( MC>0 ) aumentando il tasso di interesse nazionale ( in ). Viceversa, la curva BP si sposta verso il basso in caso di riduzione del tasso di interesse internazionale ( im ) o di deprezzamento del tasso di cambio.

https://www.okpedia.it/curva_bp


Segnala un errore o invia un suggerimento per migliorare la pagina


Modello IS-LM