OKPEDIA DATAZIONE

Metodo del carbonio 14

Il metodo del carbonio 14 è una tecnica di datazione dei reperti. È un metodo utilizzato per la datazione di reperti delle età preistoriche o protostoriche. È conosciuto anche come radiocarbonio. Il metodo si basa sulla misurazione della quantità di carbonio 14 nel reperto. Durante il ciclo vitale ogni organismo vivente assorbe il carbonio 14, un isotopo radioattivo del carbonio che si forma in alta atmosfera per reazione nucleare dei neutroni delle radiazioni cosmiche con l'azoto atmosferico.

Il carbonio 14 si combina con l'ossigeno e l'anidride carbonica, entrando successivamente nel ciclo vitale degli organismi viventi tramite la fotosintesi clorofilliana. A partire dal decesso dell'organismo vivente, questo smette di assorbire il carbonio 14. Il carbonio 14 ha un tempo di decadimento costante, circa ogni 5500 anni si dimezza la quantità residua di C 14 contenuta nei resti fossili e negli oggetti.

Misurando la quantità residua di C 14 in un reperto è così possibile effettuarne la datazione. Possono essere datati con il metodo del carbonio 14 i quei resti di organismi animali, e vegetali, purché presentino ancora un contenuto misurabile di C 14. La tecnica del carbonio può essere utilizzata per reperti di età non superiore a 50-60 mila anni, oltrepassato tale periodo la quantità di carbonio 14 contenuta non è sufficiente a fornire una datazione precisa del reperto.

https://www.okpedia.it/metodo_del_carbonio_14


Segnala un errore o invia un suggerimento per migliorare la pagina


faq

  1. A cosa serve il metodo del carbonio 14? Consente di stabilire quando è vissuto un organismo animale o vegetale, analizzando i suoi resti dopo la morte. Ad esempio, un archeologo trova uno scheletro di un animale, misurando la quantità di carbonio 14 nelle ossa dello scheletro può risalire alla data approssimativa della morte dell'animale ( es. 10.000 anni fa ) e, quindi, al periodo di tempo in cui l'animale era in vita.

Preistoria

Evoluzione umana

Età della pietra

Età dei metalli

Arte