Agente razionale senza sensori

Un agente razionale senza sensori è un agente razionale in grado di elaborare un piano di azione senza disporre di nessuna informazione sull'ambiente esterno. È un agente cieco ( privo di sensori ) ma comunque efficace nello svolgimento del proprio lavoro. Pur essendo rari, esistono comunque diversi agenti senza sensori nel mondo dell'automazione industriale. Ad esempio, in una catena di montaggio possono esistere delle tecniche per comprendere la posizione di un componente senza doverlo osservare. Ad esempio, facendo cadere il componente nell'acqua questo si poggia sul fondale del recipiente sempre in una stessa posizione per effetto delle leggi della fisica. In tali casi è sufficiente disporre di un agente razionale privo di sensori ( agente razionale cieco ).

Minori costi. L'assenza dei sensori consente di ridurre notevolmente il costo di produzione dell'agente razionale e di velocizzare l'elaborazione delle azioni ( efficienza ) a parità di efficacia.

Ambiente parzialmente osserabile. L'agente razionale senza sensori è particolarmente utile per l'esecuzione di un lavoro in un ambiente parzialmente osserabile. In tali circostanze l'agente non è comunque in grado di osservare completamente l'ambiente operativo intorno a sé.

Applicazioni limitate. L'applicazione degli agenti senza sensori è limitata a quei rari casi in cui sia possibile determinare in modo certo le informazioni necessarie senza l'ausilio di un'osservazione dell'ambiente esterno.

https://www.okpedia.it/agente_razionale_senza_sensori




Agente razionale