Spazio degli stati

Lo spazio degli stati è l'insieme dello stato iniziale, delle azioni e del modello di transizione di un problema. Lo spazio degli stati è solitamente rappresentato sul piano tramite un grafo, una rete, in cui ciascun nodo identifica uno stato e ogni collegamento (arco) identifica un'azione Ogni cammino è rappresentato sul piano da una sequenza di nodi tra loro collegati.

SPAZIO DEGLI STATI

La rappresentazione grafica dello spazio degli stati consente di avere una visione d'insieme dei vari cammini a disposizione dell'agente razionale. L'insieme dei nodi permette di analizzare tutti gli stati possibili del problema e i percorsi che permettono di raggiungerli. L'insieme dei collegamenti (archi) comprende, invece, le azioni applicabili. Dopo ogni azione lo stato muta dal nodo corrente al nodo successore.

Una particolare sequenza di azioni applicabili determina il cammino dallo stato iniziale allo stato obiettivo. Ad esempio, per raggiungere l'obiettivo a partire dallo stato iniziale, l'agente razionale può scegliere una tra le sequenze di azioni a-c-f, a-e-g, b-d-g. Questi cammini consentono di raggiungere lo stato-obiettivo e sono le possibili soluzioni del problema.

https://www.okpedia.it/spazio_degli_stati




Agente razionale