La scortecciatura

La scortecciatura è una fase del processo di lavorazione del legno nell'industria della cellulosa. Viene effettuata sul fusto dell'albero dopo l'abbattimento e la sramatura tramite macchine scortecciatrici oppure manualmente. Consiste nell'asportazione della corteccia dal tronco che viene caricato su un nastro trasportatore all'interno di rulli ruotanti contrapposti e muniti di punzoni.

La scortecciatura consente di standardizzare le dimensioni del tronco dell'albero, di agevolare l'essiccazione e il trasporto del legno in segheria. Le dimensioni standard del legno permettono la movimentazione della materia prima tramite processi automatici o semi-automatici che aumentano la velocità della produzione e riducono il costo unitario.

Non è comunque una fase di lavorazione obbligata. Alcune segherie sono attrezzate con macchinari appositi per eliminare l'eventuale presenza di residui sul tronco dell'albero. In alcuni casi la corteccia viene lasciata sul tronco per rallentare l'essiccazione o per proteggere il legno dall'attacco di parassiti, funghi e muffe.

https://www.okpedia.it/scortecciatura


Segnala un errore o invia un suggerimento per migliorare la pagina


Strumenti

Parti dell'albero