OKPEDIA SVILUPPO ECONOMICO

Teoria degli stadi di Rostow

La teoria degli stadi dello sviluppo è stata formalizzata da Walt Whitman Rostow negli anni Sessanta. Secondo la teoria degli stadi di Rostow lo sviluppo economico di un paese è un processo sequenziale a fasi (o stadi) di sviluppo.

  • Primo stadio dello sviluppo economico. Il primo stadio dello sviluppo è costituito dalla società tradizionale in cui prevale l'autoconsumo e il settore primario. La popolazione è occupata prevalentemente nel settore agricolo e nell'agricoltura di sussistenza. Nel primo stadio dello sviluppo la tecnologia non consente all'uomo di ridurre i rischi provenienti dalla natura e dall'ambiente (es. siccità, cataclismi, ecc.), prevale pertanto una sorta di fatalismo contadino nei confronti degli eventi naturali.
  • Secondo stadio dello sviluppo economico. Il secondo stadio dello sviluppo, secondo la Teoria di Rostow, è caratterizzato dalla industrializzazione del sistema economico. La popolazione agricola si riduce a favore della popolazione urbana. Al lavoro agricolo si affianca il lavoro in fabbrica. Nel secondo stadio di sviluppo la tecnologia consente di aumentare la produttività del lavoro. Questo consente al settore primario di aumentare la produzione agricola pur riducendosi il numero dei lavoratori occupati. La popolazione espulsa dal settore primario viene assorbita dal settore secondario (industria).
  • Terzo stadio dello sviluppo economico. Il terzo stadio dello sviluppo consiste nella terziarizzazione della società. Al settore secondario si affianca il settore dei servizi (o settore terziario). In questa fase, tipica delle società post-industriali, la produttività del lavoro e del capitale consente di occupare nel settore agricolo una minima parte della popolazione lavorativa e di ridurre l'occupazione nelle industrie grazie all'informatizzazione dei processi, all'automatizzazione e al decentramento produttivo. I lavoratori espulsi dal settore secondario sono assorbiti nel settore terziario (servizi).

La teoria degli stadi di Rostow si basa sull'esperienza storica dello sviluppo economico dei primi paesi industrializzati e potrebbe non essere in grado di interpretare lo sviluppo economico in altri contesti storico-economici. Su questo versante sono state espresse diverse critiche alla teoria degli stadi di Rostow a cui si rimanda per ogni approfondimento.

https://www.okpedia.it/teoria-degli-stadi-di-rostow



Sviluppo economico