OKPEDIA SEMANTICA

Indice di Flesch

L'indice di Flesch ( Flesch Reading Ease ) è un indicatore di leggibilità dei testi. La formula di leggibilità è ideata da Rudolf Flesch ed è conosciuta anche come Formula di Flesch. È una formula matematica in grado di stimare la facilità di lettura di un testo da parte del lettore medio.

L'indicatore si basa su un'euristica ed è utilizzato per la lingua inglese e, probabilmente, è integrato negli algoritmi di indicizzazione e ranking dei motori di ricerca.

Come calcolare la formula di Flesch

L'indice di Flesch considera diverse variabili linguistiche quali la lunghezza media delle parole, la lunghezza media delle frasi, il numero delle parole e quello delle sillabe nelle parole.

Esistono diverse versioni dell'indice di Flesch, alcune utilizzano anche le variabili lessicali e la struttura del periodo. Nella sua versione inglese più semplice e più nota, la fomula di Flesch è calcolata nella seguente forma statistico-matematica.

F = 206,835 - (0,864 * S) - (1,015 * P)

La precedente formula calcola l'indice di Flesch ( F ) sottraendo dal valore assoluto 206,835 il numero delle sillabe ( S ) presenti nel documento su un campione di 100 parole e il numero medio delle parole ( P ) per frase, moltiplicati per un corrispettivo fattore di correzione.

Come interpretare il punteggio della formula di Flesh

La formula precedente permette di calcolare il Flesch Reading Ease Score (FRES). La leggibilità del testo è considerata:

F>60: leggibilità elevata
F<50: leggibilità bassa

I punteggi inferiori a 30 sono associati ai testi accademici e universitari, la cui lettura è spesso difficoltosa per un lettore medio.

La fascia compresa tra 50 e 60 è associata a un livello di leggibilità media del componimento. Meno complessa di quella accademica ma comunque impegnativa.

I punteggi superiori a 60, invece, sono tipici delle riviste e dei magazine, sono di facile accesso per le persone di cultura media e giovani con età superiore a 13 anni.

I risultati vicini a 100, infine, sono adatti alla comunicazione verso un pubblico giovane in età scolare, di età inferiore a 13 anni, o con un livello di istruzione molto basso.

Lingua inglese. La formula è progettata per la lingua inglese e non è universale, ossia non è applicabile allo stesso modo alla struttura morfologica di altre lingue. La sillabazione in alcune lingue segue regole molto articolate e complesse. Ad esempio, nella lingua italiana il calcolo delle sillabe segue una serie di casi, regole ed eccezioni, non sempre formalizzabili in modo generale.

https://www.okpedia.it/indice_di_flesch



note


La formula della leggibilità in lingua italiana ( Vacca ). Una formula di leggibilità adattata alla lingua italiana viene elaborata da Roberto Vacca nel 1972. Anche l'indice italiano della facilità di lettura prende in considerazione il numero di sillabe (S) in 100 parole e il numero medio di parole nelle frasi (P), cambiano invece i parametri della formula. La prima versione italiana della formula di Vacca è la seguente:

F = 206 - (0,65 * S) - (1,0 * P)

A questa ne seguono altre alla stessa stregua e ognuna si basa su un'euristica, è il frutto di un lavoro empirico dei ricercatori, e presenta punti di forza e di debolezza.


Semantica

  1. la semantica
  2. il campo semantico
  3. primitivi semantici ( semi )
  4. formula di Flesch
  5. formula di Gulpease ( lingua italiana )
  6. l'analisi delle corrispondenze lessicali ( LCA )
  7. l'analisi delle corrispondenze semantiche
  8. la distanza semantica
  9. le connessioni semantiche
  10. la semantica frasale
  11. la semantica quantitativa
  12. il topic
  13. l'algoritmo TF-IDF
  14. l'analisi degli asserti valutativi
  15. l'analisi proposizionale del discorso ( APD )

Questo sito utilizza cookie tecnici. Sono presenti alcuni cookie di terzi ( Gooogle, Facebook ) per la personalizzazione degli annunci pubblicitari. Cliccando su OK, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all’uso dei cookie.

Per ulteriori informazioni o per revocare il consenso fai riferimento alla Privacy del sito.