Hard disk

L'hard disk ( HDD ) è un dispositivo hardware del computer che consente l'archiviazione e memorizzazione dei dati su supporti magnetici. La sigla HDD significa Hard Disk Drive. Questo dispositivo è conosciuto più comunemente in Italia anche con il nome di disco magnetico fisso, disco fisso o disco rigido. Il nome "hard disk" deriva dalla differenza tra questa memoria di massa, situata all'interno dell'hardware del computer, con quelle removibili come i floppy disk che si presentano come dischi magnetici più leggeri e flessibili. L'hard disk è una memoria di massa composta da una serie di piatti sovrapposti tra loro in parallelo. I piatti sono realizzati in lega leggera e ricoperti da uno strato magnetizzabile, simile a quello dei nastri magnetici. Per ciascun piatto o coppia di piatti è presente una testina in grado di memorizzare o leggere i dati su entrambe le superfici dei piatti.

HARD DISK

I dati sono registrati sui piatti in appositi anelli concentrici, dette tracce, a loro volta suddivisi in settori. I piatti vengono fatti girare fino a posizionare la testina di lettura/scrittura sopra il punto esatto del piatto in cui sono registrati i dati. Tra la testina e la superficie del disco esiste un piccolo intervallo ( gap ) di aria.

HARD DISK - TESTINA E PIATTI ( DISCHI MAGNETICI )

Esistono diverse tipologie di testine ( testina fissa, testina mobile, ecc. ). Le principali caratteristiche tecniche di un hard disk sono le seguenti:

  • Capacità di memorizzazione. La capacità di memorizzazione dell'hard disk è misurata in Giga Byte ( 1 GB = miliardo di byte ) oppure in Tera Byte ( 1 TB = 1000 miliardi di byte ). Quanto maggiore è la capacità di memorizzazione di un hard disk, quanto più è possibile memorizzare dati, software, files multimediali ecc.
  • Velocità del disco fisso. La velocità di un hard disk è un altro fattore di grande importanza che, insieme ad altri fattori della configurazione del computer (es. RAM, Cpu, ecc.), contribuisce a definire i tempi di attesa per l'utente. La velocità del disco fisso è determinata dalle seguenti caratteristiche:
    • Velocità di accesso ai dati. La velocità di accesso ai dati è il tempo medio necessario per raggiungere un dato memorizzato sull'hard disk. La velocità del disco fisso è determinata principalmente dalla velocità di rotazione dei piatti del disco fisso, misurata in giri al minuto ( rpm ). Ad esempio, un hard disk da 10.800 rpm è potenzialmente due volte più veloce rispetto ad un hard disk da 5.400 rpm.
    • Velocità di trasferimento dati. La velocità di trasferimento dei dati è il volume di dati che può essere trasferito dal disco fisso. La velocità di trasferimento dei dati di un hard disk è misurata in Gbit/s ( Giga bits al secondo ). Quanto più questo parametro è maggiore, tanto più veloce sarà l'hard disk durante l'utilizzo e minore il tempo di attesa per l'utente.
  • Volume. Gli hard disk sono classificati in base al loro volume, ossia alla grandezza dei dischi misurata in pollici. In origine il volume dei dischi di un hard disk aveva un volume uguale a quello dei floppy disk. I primi hard disk degli anni '70-80 avevano un volume pari a 8", 5.24" e 3,5". Negli anni '90 si è affermato come standard l'hard disk da 2,5 pollici.
  • Interfaccia. L'interfaccia è la tipologia di connessione dell'hard disk con la scheda madre del computer. È una caratteristica molto importante poiché interfacce diverse sono tra loro incompatibili. Le principali interfacce di collegamento utilizzate per connettere l'hard disk al computer sono l'interfaccia IDE (Integrated Drive Electronics), EIDE, SCSI (Small Computer System Interface), FireWire, SATA, USB.
https://www.okpedia.it/hard_disk



Memoria ( computer )