Famiglie

Le famiglie sono uno dei principali operatori economici in economia politica. Le famiglie percepiscono un reddito dal salario (lavoratori) e/o dal profitto/rendimento (detentori di ricchezza) che impiegano in gran parte per le spese di consumo. Una minima parte del reddito viene invece destinata al risparmio. I lavoratori percepiscono il proprio reddito grazie alla loro partecipazione diretta nel processo produttivo. I detentori di ricchezza, invece, percepiscono dei rendimenti economici dalle attività finanziarie (es. titoli, azioni ecc.) o reali (es. case) di loro proprietà. I detentori di ricchezza sono assimilati ai lavoratori per la somiglianza nei comportamenti di spesa, entro un'entità di ricchezza medio-bassa (ceto medio). Per semplicità, nell'analisi macroeconomica entrambe le situazioni sono inquadrate all'interno dell'insieme delle famiglie. Il comportamento dei detentori di ricchezza è invece sensibilmente diverso dai lavoratori nei casi di ricchezza medio-alta.

https://www.okpedia.it/famiglie



Macroeconomia