L'allocazione delle risorse

L'allocazione delle risorse è la ripartizione delle risorse scarse a disposizione di un operatore economico al fine di ottenere la minimizzazione dei costi a parità di beneficio ottenibile ( utilità ) oppure la massimizzazione del beneficio a parità di costi. Dal punto di vista di una impresa l'allocazione delle risorse è il risultato dell'attività di organizzazione degli strumenti e dei fattori produttivi.

Alla base dell'allocazione delle risorse si trova la scarsità, quale condizione indispensabile per l'esistenza dello scambio e dell'economia politica. Nelle economie di scambio l'allocazione delle risorse compiuta da ciascun operatore economico determina una continua redistribuzione delle risorse rispetto all'allocazione originaria ( o allocazione iniziale ).

L'allocazione ottimale

L'allocazione delle risorse si dice ottimale ( ottimo paretiano ) quando non esiste altra allocazione migliore. Ad esempio, dati due fattori A e B e un prodotto Y, l'allocazione ottimale delle risorse consiste nella combinazione dei fattori A e B, tale da ottenere la massimizzazione della quantità del prodotto Y a parità di costo, oppure la minimizzazione del costo di produzione a parità della quantità di prodotto.

https://www.okpedia.it/allocazione_risorse



Beni