Clima Grecia

Il clima della Grecia è tipicamente un clima mediterraneo con una estate calda e secca e un inverno mite ma piovoso. La primavera e l'autunno sono, invece delle stagioni molto corte. L'estate è il periodo ideale per andare a mare ma anche poco adatto per visitare le aree archeologiche a causa dell'eccessivo caldo. Le temperature massime estive in Grecia superano in media i 30°C rendendo particolarmente faticose le escursioni tra i ruderi dell'antica civiltà greca. Per una visita culturale è, quindi, più indicato il periodo da aprile a maggio, in primavera, quando la temperatura massima oscilla tra i 20 e i 25°C e i venti del Meltem non sono troppo fastidiosi. Anche il mese di ottobre è un buon periodo per il turismo culturale, tuttavia a differenza dei mesi primaverili le giornate di sole sono molto più corte ed aumenta la probabilità delle precipitazioni piovose. In primavera e autunno è consigliato un abbigliamento leggero, una giacca a vento e qualche capo di lana per la sera. La primavera e l'autunno sono molto brevi in Grecia mentre l'inverno è mite ma piovoso.

CLIMA GRECIA

Estate in Grecia. Per il turismo balneare, invece, il periodo migliore è senza dubbio l'estate. In alcuni luoghi (es. Lindos) l'acqua del mare può raggiungere una temperatura simile a quella dei mari equatoriali, circa 30°C, e comunque non sono quasi mai inferiori ai 25°C. A giugno, invece, la temperatura dell'acqua è meno calda e si attesta su una media di 20-24°C. Il clima della Grecia è comunque fortemente variabile da località a località, ogni isola o località gode di un microclima del tutto particolare che la distingue dalle altre. Per ulteriori approfondimenti si rimanda alle pagine dedicate al clima nelle seguenti città:

  • clima a Creta
  • clima di Atene
  • clima di Naxos
  • clima di Rodi
  • clima di Salonicco

Nelle regioni settentrionali della Grecia il caldo è mitigato dalla brezze estive mentre l'Egeo è sotto l'influsso estivo del Meltem che soffia da nord nei mesi tra maggio e settembre e interessa soprattutto le isole Cicladi. La presenza del Meltem riduce la calura estiva ma può rivelarsi un po' fastidioso a lungo andare. Le regioni meridionali sono, invece, sono più esposte al caldo afoso essendo esposte in zone ad alta variabilità meteorologica, possono alternare giornate con vento molto forte a quelle con totale assenza di vento. Se si visita la Grecia in estate è consigliato portare con sé abiti leggeri in cotone, un maglione per la sera e una giacca a vento.

Autunno e inverno in Grecia. In Grecia l'autunno è abbastanza gradevole. Le temperature massime di novembre oscillano tra i 19 e i 20°C. Tuttavia, il numero delle ore di Sole in una giornata si riduce fino a toccare un minimo di 9 ore di sole a dicembre (sono 15 a giugno) ed aumenta la probabilità della pioggia. L'inverno è più piovoso rispetto all'autunno ma, tirando le somme, il clima greco resta comunque abbastanza mite. La temperatura massima nei mesi invernali si attesta intorno ai 10°C. Fa, invece, più freddo sui rilievi montuosi e nei territori settentrionali al confine con la Macedonia. Possono comunque capitare giornate con temperature molto più rigide se la regione è influenzata dall'arrivo di correnti fredde provenienti dalla Russia e dall'Ucraina. La neve imbianca le cime dei rilievi orientali al di sopra dei 1000-1500 metri di altitudine. Per l'abbigliamento è indicato utilizzare abiti caldi di mezza stagione, un impermeabile e un ombrello.

https://www.okpedia.it/clima_grecia



Grecia

Regioni e territori della Grecia

Clima