Micene

Micene è il sito archeologico più importante del Peloponneso. Si trova in Grecia nella pianura di Argo ed è uno dei patrimoni dell'Umanità dell'Unesco. Secondo la mitologia la città di Micene viene fondata da Miceneo e fortificata da Perseo. Qui fiorisce e si impone la civiltà micenea degli achei. Distrutta da un incendio la città è stata abbandonata cadendo nell'oblio. È stata riportata alla luce nel 1874 con gli scavi di Heinrich Schliemann. Micene è una meta turistica molto gettonata ed è consigliabile visitarla nei giorni feriali. Il complesso si trova a circa due chilometri dalla moderna cittadina di Micene ed a circa 12 chilometri dal mare. Durante la passeggiata tra i ruderi del sito archeologico è consigliabile vedere l'acropoli triangolare, la tomba di Atreo, i ruderi del Palazzo reale, la tomba di Agamennone e la famosa Porta dei Leoni. La Porta dei Leoni accoglie i visitatori ed è probabilmente il luogo più fotografato del sito. È stata costruita nel XIII secolo ed ancora oggi conserva quasi intatto il portale frontale su cui sono scolpite due leoni (simbolo della casata di Micene). La Porta dei Leoni è larga 3,75 metri ed alta circa 3,5 metri. Oltrepassata la porta si accede ai resti circolari delle Tombe reali. La Tomba di Atreo è una enorme cupola monumentale, appare ai visitatori come una collina spaccata ad un lato con una grande porta di accesso, alta circa 8 metri, che introduce agli ambienti sotterranei. Qui è stato sepolto Atreo, figlio di Pelope che diede il nome al Peloponneso, e il suo tesoro. Del grande Palazzo di Micene (o Dimora di Atreo) è, invece, rimasto ben poco. Nel 1200 a.C. il Palazzo reale è stato completamente distrutto da un incendio che ha segnato anche l'inizio della decadenza della città. Soltanto un secolo più tardi la città viene completamente abbandonata dai suoi abitanti. Il Palazzo di Micene è ricordato anche come una vera e propria fortezza inespugnabile per via delle grandi mura spesse circa 14 metri. Sono conosciute anche con l'appellativo di Mura Ciclopiche. Secondo la mitologia micenea le mura del Palazzo sono state costruite da giganti con un occhio solo, chiamati Ciclopi.

https://www.okpedia.it/micene



Grecia

Regioni e territori della Grecia

Clima