Bilancio dello Stato

Il bilancio dello Stato nel modello spesa-reddito è determinato dalla differenza tra le imposte riscosse dallo Stato con il prelievo fiscale ( tY ) e la spesa pubblica ( G ) e i trasferimenti ( TR ). La differenza tra le entrate pubbliche ( tY ) e le uscite pubbliche ( G + TR ) consente di calcolare il bilancio pubblico in avanzo ( avanzo pubblico ), se le entrate sono superiori alle uscite, o in disavanzo ( disavanzo pubblico ) nel caso contrario. Nel modello spesa-reddito il saldo ( BS ) del bilancio pubblico dello Stato può essere espresso nel seguente modo:

BS = T - ( G + TR )

Il prelievo fiscale T è, a sua volta, composto da una componente autonoma ( T0 ) e da una componente indotta al reddito ( cT ). È quindi possibile riscrivere il saldo del bilancio dello Stato ( BS ) nel seguente modo:

BS = t·Y + T0 - ( G + TR )

Il saldo BS è correlato positivamente al gettito fiscale tY, dato dalla moltiplicazione dell'aliquota fiscale t sul reddito Y, e alla componente autonoma dei tributi, quelli indipendenti dal reddito. È correlato negativamente alla spesa pubblica e ai trasferimenti in denaro che lo Stato eroga a vario titolo alle famiglie e alle imprese. Il bilancio dello Stato può essere rappresentato sul diagramma cartesiano ponendo il reddito ( Y ) sull'asse delle ascisse e il saldo del bilancio dello Stato ( BS ) sull'asse delle ordinate.

BILANCIO DELLO STATO

La linea verde del grafico mostra la correlazione diretta tra il reddito ( Y ) e il bilancio dello Stato ( BS ). In corrispondenza del reddito Y* il bilancio dello Stato è in pareggio ( BS = 0 ) in quanto le entrate pubbliche eguagliano le uscite pubbliche. Per livelli di reddito inferiori a Y* il bilancio dello Stato è in disavanzo pubblico ( BS<0 ). Per livelli di reddito superiori a Y* è, invece, un avanzo ( BS>0 ).

Pareggio di bilancio pubblico. Il reddito di equilbrio Y* non va confuso con il reddito di equilibrio del modello reddito-spesa. Una situazione di bilancio pubblico in pareggio o meno, non influisce sulla determinazione del reddito di equilibrio che, invece, è determinato dall'uguaglianza con la domanda aggregata. Il sistema economico può, quindi, trovarsi in equilibrio sia con bilancio di Stato in pareggio che in avanzo/disavanzo. Il disavanzo pubblico e il pareggio di bilancio assumono importanza nei sistemi dinamici, laddove sono prese in considerazione altre variabili dinamiche di breve-medio periodo ( es. debito pubblico ).

Bilancio dello Stato ( diritto pubblico ). Dal punto di vista giuridico il bilancio dello Stato è un documento giuridico-contabile in cui sono rendicontate tutte le iniziative di intervento pubblico di un governo, le entrate e le spese dei ministeri, in un determinato periodo di tempo ( es. anno solare ). Le scritture contabili sono suddivise in capitoli per ogni singola voce e oggetto di spesa o di entrata. Il governo presenta il bilancio dello Stato al parlamento per ottenere l'autorizzazione all'erogazione delle spese e all'incasso delle entrate. Nell'ordinamento giuridico italiano l'autorizzazione parlamentare consente al governo di procedere all'intervento pubblico nell'economia.

https://www.okpedia.it/bilancio_dello_stato


Segnala un errore o invia un suggerimento per migliorare la pagina


Modello reddito-spesa