Merceologia

La merceologia è la disciplina scientifica che si occupa di studiare le caratteristiche delle merci e la classificazione delle merci sulla base delle loro caratteristiche. La merceologia nasce nel XVIII secolo dagli studi di Johann Beckmann che introduce per primo i termini "merceologia" e "tecnologia". Al termine del XVIII secolo la società si trova agli albori della Rivoluzione industriale, la quantità delle merci sui mercati aumenta esponenzialmente grazie all'applicazione delle macchine a vapore nei processi produttivi e alla nascita delle fabbriche e dell'industria. La merceologia si diffonde rapidamente nel corso del XIX secolo in Europa e in America in risposta alla necessità di fornire una classificazione e catalogazione delle merci per tipologia negli scambi commerciali internazionali, in un momento storico in cui si registra un elevato incremento sia delle quantità e sia delle tipologie di merci scambiate, tramite metodi analitici sulla base delle caratteristiche chimico-fisiche delle merci, della tecnologia di produzione e della loro destinazione finale sui mercati. La merceologia analizza le caratteristiche fisiche e chimiche delle merci e le cataloga in modo analitico al fine di agevolare il controllo e la gestione amministrativa degli scambi da parte dello Stato nonché l'applicazione dei regolamenti, dei dazi e delle imposte. Nel XX secolo nascono dalla merceologia alcune importanti nuove discipline, tra cui "tecnologia dei cicli produttivi" il cui campo di studio è riservato all'analisi del ciclo di produzione ( okpedia ).

condividi
 
 
commenti