OKPEDIA DISOCCUPAZIONE NATURALE

Tasso naturale di disoccupazione

Il tasso naturale di disoccupazione è un livello di disoccupazione fisiologico di un sistema economico in uno stato normale di piena occupazione. Misura la disoccupazione naturale che si verifica nel lungo periodo, scevra dalle variazioni cicliche di breve periodo che influenzano il tasso di disoccupazione effettivo. Il tasso naturale di disoccupazione è la percentuale di persone che, pur volendo trovare lavoro, non lo trovano a causa del tempo necessario per la ricerca di lavoro e per i fattori di sistema che ostacolano l'incontro tra domanda e offerta di lavoro. Il tasso naturale di disoccupazione è determinato da fattori frizionali ( disoccupazione frizionale ) e da fattori strutturali ( disoccupazione strutturale ). Si fa riferimento al tasso naturale di disoccupazione in diverse teorie economiche. Nel corso del tempo (t) il tasso di disoccupazione effettivo (u) oscilla intorno al tasso di disoccupazione naturale (uN).

TASSO DI DISOCCUPAZIONE NATURALE

Differenza tasso di disoccupazione effettivo e naturale. Il tasso di disoccupazione effettivo misura la percentuale dei disoccupati sulla popolazione attiva nel breve periodo o in un determinato momento. Nel tasso di disoccupazione effettivo sono comprese tutte le forme di disoccupazione, per tutte le cause e origini possibili. Il tasso naturale di disoccupazione, viceversa, misura soltanto la disoccupazione naturale nel lungo periodo ossia la disoccupazione che si verifica per l'impossibilità di far incontrare istantaneamente la domanda e l'offerta di lavoro.

https://www.okpedia.it/tasso_naturale_di_disoccupazione



Disoccupazione


Questo sito utilizza cookie tecnici. Sono presenti alcuni cookie di terzi ( Gooogle, Facebook ) per la personalizzazione degli annunci pubblicitari. Cliccando su OK, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all’uso dei cookie.

Per ulteriori informazioni o per revocare il consenso fai riferimento alla Privacy del sito.