Tabulato

Il tabulato è un modulo continuo di carta per le stampanti dei computer. L'avanzamento della carta nella stampante è effettuato per trascinamento meccanico tramite due file di fori circolari posti ai lati del modulo. Un dispositivo trattore munito di perni si aggancia alle perforazioni della carta, trascinando il foglio di carta all'interno della stampante. I fogli sono uniti l'uno all'altro e disposti a soffietto ( modulo continuo ). Ciò consente di avvicinare automaticamente il foglio successivo alla stampante durante il processo di stampa. I fogli di carta del modulo continuo sono separati da una riga tratteggiata per facilitare l'operazione manuale di separazione. I tabulati del modulo continuo sono anche caratterizzati dalla presenza di righe bi-colore per agevolare all'utente finale l'operazione di lettura dei dati stampanti sul foglio.

TABULATO ( CARTA PER COMPUTER )

Esistono diverse tipologie di tabulati. Alcuni tabulati sono bianchi ( o monocolore ), altri moduli includono la carta carbone o altro materiale chimico fotocopiante per la realizzazione di più copie dello stampato durante l'operazione di stampa ( copia multipla ). I tabulati sono utilizzati anche per la stampa in serie dei documenti e dei certificati. Ad esempio, un'azienda può utilizzare appositi moduli continui prestampati con i dati societari ( modulo prefincato ) per la stampa delle fatture, delle comunicazioni, degli stipendi o delle bollette. La stampa su modulo continuo è il principale sistema di stampa dei dati in ambito informatico fino agli anni '80. È utilizzata prevalentemente nelle grandi stampanti ad elevata velocità e capacità di stampa. È invece più rara nelle stampanti per home computer e personal computer. Negli anni '90 entra in una fase di disuso a seguito della diffusione delle stampanti laser, delle stampanti a getto d'inchiostro e di altri dispositivi di stampa e/o di archiviazione digitale. Pur essendo ancora un metodo di stampa utilizzato in particolari ambiti, ad esempio nella stampa dei conti correnti postali o delle bollette, l'uso della carta a modulo continuo è ormai obsoleto.

Tabulato. Il termine tabulato è ancora oggi utilizzato per indicare le informazioni sul traffico telefonico. Ad esempio, nelle intercettazioni telefoniche di una persona o nelle operazioni di controllo dell'importo di una bolletta.L'uso contemporaneo del termine "tabulato" deriva dal fatto che, in passato, i tabulati sono stati utilizzati come supporto cartaceo di stampa dei dati. Il termine "tabulato" è entrato a far parte del linguaggio comune ed è ancora in uso, pur essendo la tecnologia del modulo continuo ormai obsoleta.

https://www.okpedia.it/tabulato



Stampante


Questo sito utilizza cookie tecnici. Sono presenti alcuni cookie di terzi ( Gooogle, Facebook ) per la personalizzazione degli annunci pubblicitari. Cliccando su OK, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all’uso dei cookie.

Per ulteriori informazioni o per revocare il consenso fai riferimento alla Privacy del sito.