Cartuccia stampante

CARTUCCIA STAMPANTELa cartuccia stampante è un serbatoio di inchiostro liquido che consente di reintegrare la quantità di inchiostro in una stampante per computer. Le cartucce delle stampanti possono essere monocolore o multicolore a seconda se veicolano un unico colore ( es. inchiostro nero ) o più colori contemporaneamente. Il termine cartuccia si diffonde nel linguaggio comune con la commercializzazione delle prime stampanti a getto di inchiostro ( stampanti ad aghi, stampanti inkjet ). Le prime cartucce per stampanti integrano un nastro d'inchiostro scorrevole.

CARTUCCIA PER STAMPANTE A NASTRO

A differenza delle stampanti ad aghi le stampanti inkjet non utilizzano più il nastro di inchiostro, bensì una tecnologia che permette di fissare l'inchiostro sulla pagina tramite un getto. Dalle stampanti inkjet deriva, pertanto, la necessità di contenere l'inchiostro in forma liquida dentro un serbatoio a forma di cartuccia.

CARTUCCIA PER STAMPANTE ( CARTRIDGE ) INKJET

La cartuccia per la stampante è solitamente realizzata in plastica ed costituita dai seguenti elementi:

  • Serbatoio inchiostro. Il serbatoio in plastica ove è riposto l'inchiostro della stampante. Nelle cartucce multicolore il serbatoio è suddiviso in più scomparti separati, uno per ogni colore.
  • Testina di stampa. Alcuni modelli di cartuccia integrano nel corpo del serbatoio anche la testina di stampa ossia il dispositivo che consente il getto dell'inchiostro sul foglio di carta. La presenza della testina di stampa sulla cartuccia da un lato aumenta il costo e il prezzo della stessa, dall'altro consente di utilizzare sempre una testina nuova ottenendo una migliore qualità di stampa. Le cartucce prive di testina di stampa, viceversa, sono caratterizzate dalla sola presenza del serbatoio di inchiostro. In quest'ultimo caso la testina è collocata in modo fisso al corpo della stampante.
  • Chip. Alcuni modelli di cartucce integrano anche un chip per eseguire operazioni di controllo sull'efficienza della cartuccia stessa. Ad esempio, misurare la quantità dell'inchiostro presente nella cartuccia, avvisare l'utente quando i canali di passaggio dell'inchiostro sono ostruiti o si sono seccati, segnalare eventuali malfunzionamenti e guasti, ecc. La presenza del chip può, tuttavia, ostacolare la produzione delle cartucce compatibili.

CARTUCCIA STAMPANTE

Quando la cartuccia termina la quantità di inchiostro al suo interno ( cartuccia esausta ) deve essere sostituita con un'altra cartuccia dello stesso tipo. La sostituzione della cartuccia può avvenire sia mediante l'acquisto di una nuova cartuccia originale del produttore della stampante che, se consentito dalla tecnologia della stampante, tramite l'acquisto di una cartuccia compatibile, in genere meno costosa della prima. È anche possibile acquistare cartucce rigenerate, ossia cartucce esauste ricaricate con nuovo inchiostro e pronte per un nuovo ciclo di utilizzo. In alcuni casi è anche possibile ricaricare da sé la cartuccia esausta acquistando degli specifici kit di ricarica dell'inchiostro della cartuccia. In conclusione, è possibile distinguere le seguenti tipologie di cartucce per stampanti:

  • CARTUCCIA STAMPANTECartuccia originale. La cartuccia originale è una cartuccia prodotta dalla stessa società produttrice della stampante. Non esistendo uno standard universale per le cartucce, ogni produttore progetta le cartucce con forma e tecnologia diversa, al fine di impedire l'utilizzo delle cartucce su stampanti diverse.
  • CARTUCCE COMPATIBILICartuccia compatibile. La cartuccia compatibile è una cartuccia prodotta da società diverse dalla società produttrice della stampante. Le cartucce compatibili sono realizzate nella stessa forma e con la stessa tecnologia delle cartucce originali, al fine di consentire l'utilizzo nelle stampanti in alternativa alle cartucce originale. Le cartucce compatibili sono caratterizzate anche da un prezzo di vendita più basso rispetto alle cartucce originali.
  • CARTUCCA RICARICABILE / RIGENERATA ( KIT DI RICARICA )Cartuccia rigenerata. La cartuccia rigenerata è una cartuccia esausta riciclata. Al termine del loro ciclo di vita le cartucce delle stampanti si trasformano in un rifiuto. È possibile, in molti casi, riciclare la cartuccia esausta tramite un processo di rigenerazione per un nuovo ciclo di utilizzo. La rigenerazione consiste prevalentemente nella ricarica dell'inchiostro all'interno della cartuccia esausta e in una pulizia delle altre componenti. In alcuni casi la cartuccia può essere anche ricaricata tramite kit di ricarica fai da te. Il prezzo di una cartuccia rigenerata è inferiore rispetto alle cartucce originali o compatibili. È però possibile che una cartuccia rigenerata offra una qualità di stampa inferiore. Inoltre, se l'inchiostro della ricarica non ha le stesse proprietà chimico-fisiche previste dalla stampante può causare danneggiamenti o malfunzionamenti della stampante.
https://www.okpedia.it/cartuccia_stampante



Stampante