OKPEDIA STATISTICA

Rilevazione statistica

La rilevazione statistica è il processo di acquisizione di dati da una fonte esterna. È una delle fasi principali di un'indagine statistica. Nella rilevazione statistica si osservano le unità statistiche di una popolazione e per ciascuna viene annotata la modalità della variabile statistica o delle variabile statistiche studiate. Ad esempio, in una classe di alunni ( popolazione statistica ) si rileva ( variabile statistica ) di ciascun alunno ( unità statistiche ). I capelli possono essere neri, bruni, castani, rossi, biondi o bianchi ( modalità ). La seguente rappresentazione grafica può aiutare a rendere più chiari di concetti di popolazione, unità, variabile statistica e modalità.

RILEVAZIONE <a href='/statistica' _fcksavedurl='/statistica'>STATISTICA</a> IN UNA POPOLAZIONE

I dati sono osservati e annotati in una tabella detta matrice dei dati in cui ciascuna riga identifica una particolare unità statistica ( alunno ) e ogni colonna una particolare variabile statistica ( colore dei capelli ). Si tratta di dati grezzi in quanto i dati sono elencati semplicemente seguendo l'ordine di rilevazione.

TABELLA DEI <a href='/dati' _fcksavedurl='/dati'>DATI</a>

La matrice dei dati è una tabella composta n righe e m colonne. Il numero n delle righe coincide sempre con il numero delle unità osservate. La prima riga è generalmente utilizzata per le intestazioni delle colonne. Ogni colonna identifica una particolare variabile statistica. Nelle celle individuate dall'incontro delle righe e delle colonne sono inserite le modalità osservate della variabile statistica ( colonna ) sull'unità statistica ( riga ). Ad esempio, una matrice con tre variabili statistiche si presenta nel seguente modo:

MATRICE DEI <a href='/dati' _fcksavedurl='/dati'>DATI</a>

Nella prima colonna è indicata l'unità statistica cui si riferiscono i dati della riga. Generalmente, l'unità statistica è indicata con un numero progressivo in ordine di rilevazione, al fine di proteggere la privacy e la riservatezza della persona. Per comodità la numerazione progressiva nella prima colonna è utilizzata anche nei casi in cui viene rilevato il nome dell'unità statistica, in quanto permette di associare senza ambiguità e in modo univoco una riga di dati a una particolare unità statistica.

https://www.okpedia.it/rilevazione_statistica




note


  • Rilevazione statistica campionaria. La rilevazione statistica può riguardare tutte le unità statistiche di una popolazione oppure un sottoinsieme di unità statistiche detto campione. La rilevazione statistica su un campione di unità statistiche è detta rilevazione campionaria o rilevazione statistica campionaria.
    RILEVAZIONE STATISTICA CAMPIONARIA
  • Ordinamento dei dati. Al termine della rilevazione i dati possono eventualmente essere ordinati prima dell'elaborazione. L'ordinamento dei dati è una forma di rappresentazione tabellare in cui i dati sono disposti secondo l'ordine crescente o decrescente di una variabile statistica. Le principali forme di rappresentazione dei dati sono la serie e la seriazione. Una serie è l'ordinamento dei dati di una variabile qualitativa. Ad esempio, la matrice dei dati precedente può essere ordinata secondo le modalità del colore dei capelli.
    ESEMPIO DI SERIE DI DATI
    Una seriazione è, invece, l'ordinamento di una variabile quantitativa sulla base dei valori numerici osservati sulla stessa. Ad esempio, la precedente matrice dei dati può essere ordinata in base all'altezza ( variabile quantativa ) secondo un ordine decrescente, dal più alto al più basso.
    ESEMPIO DI SERIAZIONE