OKPEDIA CARBONE

Giacimenti di carbone

GIACIMENTI DI CARBONEI giacimenti di carbone sono situati a diverse profondità della crosta terrestre. La formazione dei giacimenti di carbone è dovuta al rivolgimento della crosta terrestre e al processo di carbonizzazione delle sostanze organiche di origine vegetale. Nei giacimenti il carbone si presenta in strati molto sottili, da pochi centimetri a pochi metri, detti vene carbonifere. Per estrarre il carbone dai giacimenti in profondità è necessario scavare dei pozzi e delle gallerie ( miniera di carbone ) per consentire ai minatori di raggiungere i depositi di carbone.

GIACIMENTI DI CARBONE

I continui rivolgimenti terrestri possono riportare in superficie i depositi carboniferi dopo milioni di anni, dando luogo alla formazione dei giacimenti superficiali di carbone. Questi giacimenti sono sfruttati tramite le miniere a cielo aperto. I giacimenti di carbone, in profondità o in superficie, possono essere classificati in due tipologie.

  • Giacimenti autoctoni. I giacimenti autoctoni di carbone si formano nello stesso luogo di origine delle piante da cui ha origine il carbone. Questa tipologia di giacimento è caratterizzata da una stratificazione regolare, in cui gli strati di carbone si alternano ai depositi sedimentari.
  • Giacimenti alloctoni. I giacimenti alloctoni di carbone si formano per accumulo alla foce dei fiumi e sui fondali marini. Questa tipologia di giacimento è caratterizzata da una stratificazione irregolare.
https://www.okpedia.it/giacimenti_di_carbone


Segnala un errore o invia un suggerimento per migliorare la pagina


Carbone

Prodotti del carbone