OKPEDIA LICENZIAMENTO


Cessazione rapporto di lavoro

La cessazione del rapporto di lavoro consiste nella conclusione degli effetti di un contratto di lavoro. Un rapporto di lavoro può cessare per volontà di una delle due parti, il datore di lavoro o il lavoratore, ed è regolamentato dalla legge. La cessazione del rapporto di lavoro può avvenire in vari modi. Nel lavoro a tempo indeterminato la cessazione può sopraggiungere per volontà di una delle due parti ( licenziamento, dimissioni, pensionamento ). Le principali cause di cessazione del rapporto di lavoro sono essenzialmente le seguenti

  • Licenziamento. Il licenziamento è il provvedimento con cui il datore di lavoro cessa un rapporto di lavoro con un determinato lavoratore. È la cessazione del rapporto di lavoro decisa dal datore di lavoro. Il licenziamento può avvenire per giusta causa ( insubordinazione, colpa grave del lavoratore, violazioni ripetute, ecc. ), per giustificato motivo ( crisi, riorganizzazione, ristrutturazione, ecc. ) o per il fallimento dell'impresa. Il legislatore prevede diversi strumenti a tutela del lavoratore contro i licenziamenti ingiustificati.
  • Dimissioni. Le dimissioni sono la cessazione del rapporto di lavoro decisa dal lavoratore. In particolar modo le dimissioni sono il mezzo mediante il quale un lavoratore comunica al proprio datore di lavoro la sua volontà di cessare il rapporto di lavoro. Anche in questo caso il lavoratore è tenuto a seguire la prassi fissata dalla legge, riconoscendo al datore di lavoro la facoltà di avvalersi di un lasso di tempo detto preavviso di dimissioni. Il lavoratore deve comunicare al datore di lavoro la propria decisione rispettando un periodo minimo di preavviso al fine di consentire al datore di lavoro di riorganizzarsi.
  • Pensione. Consiste nella cessazione del rapporto di lavoro a seguito del raggiungimento dell'età pensionabile o, in ogni caso, dei requisiti per accedere al diritto del trattamento pensionistico da parte del lavoratore.
  • Lavoro a tempo determinato. Nel caso del lavoro a tempo determinato la data di cessazione del rapporto di lavoro è indicata nel contratto di lavoro stesso. Al sopraggiungere della data di termine del rapporto di lavoro ha luogo la cessazione del rapporto di lavoro.
https://www.okpedia.it/cessazione_rapporto_di_lavoro




Licenziamento

Dimissioni

TFR