Assioma di transitività

L'assioma di transitività è un assioma della teoria delle preferenze del consumatore che assicura la coerenza logica delle scelte del consumatore. Dati tre panieri A, B e C, se A è preferito a B e B è preferito a C, allora A è preferito a C. Dal punto di vista grafico l'assioma di transitività implica che le curve di indifferenza non si possono intersecare, in caso contrario verrebbe violato il criterio logico delle scelte. Nel seguente diagramma rappresentiamo l'ipotesi di intersezione tra due curve di indifferenza e tre panieri di scelta.

ASSIOMA DI TRANSITIVITA

Le due curve di indifferenza non rispettano un ordine preciso di preferenza. Ad esempio, il paniere A e il paniere B forniscono il medesimo livello di utilità in quanto sono situati sulla medesima curva di indifferenza I2. Lo stesso però può dirsi per il paniere A e il paniere C, anch'essi risiedono sulla medesima curva di indifferenza I1. In base all'assioma di transitività i panieri B e C dovrebbero essere tra loro indifferenti ma così non è, il paniere B risiede su una curva di indifferenza più esterna rispetto a C ed è quindi una soluzione preferibile dal punto di vista del consumatore. La seguente situazione è evidentemente illogica:

B > C
A = C
A = B

Se il consumatore è indifferente nella scelta tra i panieri A e B ed è indifferente nella scelta tra i panieri A e C, allora non può preferire il paniere B al paniere C. L'assioma di transitività evita il presentarsi di queste situazioni illogiche nelle preferenze del consumatore.

https://www.okpedia.it/assioma_di_transitivita



Curva di indifferenza


Questo sito utilizza cookie tecnici. Sono presenti alcuni cookie di terzi ( Gooogle, Facebook ) per la personalizzazione degli annunci pubblicitari. Cliccando su OK, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all’uso dei cookie.

Per ulteriori informazioni o per revocare il consenso fai riferimento alla Privacy del sito.