Uomo sapiens - Okpedia.it
   Home Page | Storia |

Uomo sapiens

UOMO SAPIENS

L'uomo sapiens è una specie umana comparsa in Africa circa 200.000 anni fa, appartenente al genere Homo. L'uomo sapiens ( Homo Sapiens ) è dotato di un volume cranico più grande in proporzione al corpo rispetto alle altre specie umanoidi. Pur avendo una forza muscolare inferiore rispetto ad altre specie contemporanee, come l'uomo di Neanderthal, si distingue per una superiore capacità intellettuale e di linguaggio. Con la fine dell'ultima glaciazione l'uomo sapiens migra dall'Africa verso il continente euroasiatico colonizzando le terre lasciate libere dai ghiacci. L'espansione dell'uomo Sapiens provoca l'estinzione delle altre specie umane. Circa 40.000-20.000 anni fa l'uomo sapiens evolve nell'attuale homo sapiens-sapiens.








 

Preistoria

Evoluzione umana

Età della pietra

Età dei metalli

Arte

Ultimo aggiornamento

    Canali


    dizionario | didattica | cosa okpedia | Ultimi aggiornamenti |
    Okpedia® - contenuti pubblicati con finalità didattica - condizioni di utilizzo - Per contattarci email: info@okpedia.it | Google+
    contenuti testuali sotto licenza Creative Commons - Foto Fotolia - Istockphoto - Shutterstock - Tutti i diritti riservati - P.IVA - 09286581005 - Norme Privacy Google - Per chiedere la rimozione di foto o contenuti scrivere alla email sopra indicata - Tutti i loghi e i marchi citati nel sito sono dei rispettivi proprietari