OKPEDIA AVVERBIO
test di verificaDomanda
Nella frase

"perché hai detto così?"

. E' un avverbio o una congiunzione?



1 / 10 domande



Vuoi visualizzarlo sul tuo sito?

Differenza avverbio e congiunzione

Nella lingua italiana una parola può svolgere la funzione di avverbio o di congiunzione. Ad esempio, come, quando, dopo, perché, quanto, ecc. Per distinguere gli avverbi dalla congiunzione si può usare la seguente regola grammaticale.

  • E' un avverbio se la frase è un'interrogazione diretta che termina con il punto interrogativo (?) oppure un'esclamazione che termina con il punto esclamativo (!).
  • E' una congiunzione se collega due frasi introducendo un'interrogazione indiretta.

Esempi

In questo esempio viene spiegata la differenza tra gli avverbi e le congiunzioni.

Esempio di avverbio

Come sta la nonna?

In questo caso il termine "come" si trova in una frase interrogativa diretta. È quindi un avverbio.

Perché l'hai detto!

Anche in questo caso è un avverbio perché il termine "perché" si trova in un'esclamazione.

Esempio di congiunzione

Capisco perché lo fai

In questo caso il termine "perché" collega due proposizioni (io capisco) e (lo fai) in un'interrogativa indiretta. È una congiunzione.

Non capisco come fai a dirlo

Anche in questo caso il termine "come" è una congiunzione perché congiunge due frasi in un'interrogazione indiretta.

https://www.okpedia.it/italiano/differenza-avverbio-e-congiunzione


Segnala un errore o invia un suggerimento per migliorare la pagina


Grammatica italiana