OKPEDIA FUTURISMO

Futurismo

Il futurismo nasce nel 1909, fondato da F.T. Marinetti, come movimento poetico e artistico d'avanguardia. Nel 1910 il 'Manifesto dei pittori futuristi' viene firmato anche da Boccioni, Carrā, Russolo, Severini e Balla. Il movimento ha un'impronta fortemente critica nei confronti del tradizionalismo e reinterpreta la forma statica in senso dinamico. Si riallaccia al contemporaneo cubismo (in senso dinamico) e adotta il principio neoimpressionista della scomposizione del colore e della forma . Il soggetto preferito dei futuristi č il mondo contemporaneo e la societā industriale, il mito della velocitā e del progresso. Con l'inizio della prima guerra mondiale si conclude il ' primo periodo del futurismo '. Il movimento torna in auge negli anni '20, nel suo ' secondo periodo ', senza tuttavia raggiungere gli apici di originalitā e forza creativa degli inizi.

14 / 02 / 2009

https://www.okpedia.it/futurismo


Segnala un errore o invia un suggerimento per migliorare la pagina


Storia dell'arte

Correnti artistiche

Altre pagine