OKPEDIA ASTRATTISMO

Astrattismo

L'Astrattismo, movimento che si sviluppa nell’arte europea agli inizi del Novecento, consiste in una semplificazione e stilizzazione delle forme, mettendo in secondo piano o eliminando del tutto la rappresentazione. Il momento della sua nascita viene considerato il 1911-1912, quando Kandinsky dipinse “Primo Acquerello Astratto”. Nell'Astrattismo viene messo in primo piano ciò che la pittura comunica sul piano delle sensazioni. Questo tipo di pittura per l’arte europea è considerata una rivoluzione: l’arte perde il suo compito di rappresentare la realtà, compito che è adesso svolto dalla fotografia, dal cinema e dalla stampa. Il processo attraverso il quale si giunge a questo tipo di rappresentazione si definisce astrazione: la parola astrattismo deriva dal latino "abtrahere" e indica una semplificazione della realtà. Eliminato il soggetto e la sua rappresentazione, l’arte vuole esprimere la vita psicologica ed emotiva dell’uomo. Anche il colore in sé – e non il colore di un oggetto – guadagna nell’Astrattismo una piena dignità e non è più subordinato alla forma o al disegno. Questo movimento, secondo Alfred Hamilton Barr (direttore del Museum of Modern Art di New York) si divide in:

  • Astrattismo lirico
    in cui prevale la funzione espressiva e simbolica del colore. I maggiori esponenti di questa corrente sono Kandinskij, Klee, Licini. Questa corrente mette l’accento sull’emotività e deriva dal Fauvismo e dall’Espressionismo.
  • Astrattismo geometrico
    Nell'Astrattismo geometrico prevale la funzione geometrica delle forme; è stato definito anche Arte concreta. Si basa sullo studio della percezione e sul pensiero razionale e deriva da Cezanne e dal Cubismo. Si tratta di un ritorno alla linea geometrica fondamentale e all’uso dei colori primari: giallo, blu e rosso. I maggiori esponenti di questa corrente sono Mondrian, Malevic, Von Doesburg.

Queste due correnti all’interno dell’Astrattismo nel secondo dopoguerra percorreranno delle vie completamente diverse.

https://www.okpedia.it/astrattismo


Segnala un errore o invia un suggerimento per migliorare la pagina


Astrattismo