OKPEDIA BISOGNI COLLETTIVI

I bisogni collettivi

I bisogni collettivi sono i bisogni avvertiti dall'individuo in quanto parte di una collettività e sono comuni alla maggioranza della popolazione. Possono essere soddisfatti mediante l'offerta di beni pubblici e servizi pubblici. I bisogni collettivi sono anche conosciuti come bisogni pubblici.

La differenza tra bisogni individuali e collettivi. I bisogni individuali sono sentiti e soddisfatti direttamente dalle singole persone. Viceversa, i bisogni collettivi possono essere soddisfatti soltanto tramite un'organizzazione collettiva ( es. sicurezza, giustizia, istruzione, difesa, ecc. ).

Esempi di bisogni collettivi

Alcuni esempi di bisogni collettivi sono la giustizia, la difesa e l'ordine pubblico ( sicurezza ). Sono bisogni avvertiti da tutti gli individui ma nessun individuo può soddisfarli in modo autonomo.

Per soddisfare un bisogno collettivo è necessario affidare il compito allo Stato.

Ad esempio, la giustizia è affidata a un magistrato che, sulla base delle leggi, si pronuncia sulle controversie private.

Un esempio di bisogno collettivo e di bene pubblico

Un esempio di bisogno e di bene collettivo è il faro in un porto.

Nel XIX secolo le navi seguivano la luce di un faro per orientarsi nella navigazione e trovare la via verso il porto.

Tuttavia, il segnale luminoso non può essere offerto individualmente come un bene privato. Può soltanto essere offerto pubblicamente a tutti.

Per soddisfare il bisogno collettivo ( il segnale luminoso ) si offre un bene pubblico ( il faro ) il cui costo è ripartito tra tutti i soggetti della collettività.

https://www.okpedia.it/bisogni_collettivi



Bisogni


Questo sito utilizza cookie tecnici. Sono presenti alcuni cookie di terzi ( Gooogle, Facebook ) per la personalizzazione degli annunci pubblicitari. Cliccando su OK, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all’uso dei cookie.

Per ulteriori informazioni o per revocare il consenso fai riferimento alla Privacy del sito.