OkPedia  | Home | Motori di ricerca | Internet | pdfStampa | pdfPDF |

Motore di ricerca

Un motore di ricerca è un sito web specializzato nella ricerca delle informazioni su internet. È anche conosciuto come search engine. I motori di ricerca nascono dall'esigenza di reperire informazioni su internet. La grande massa di informazioni sul web ha favorito la nascita di siti web specializzati nell'organizzazione dei link. Dapprima nascono le directory e successivamente i motori di ricerca. Le directory sono siti web in cui le risorse online (siti web) sono catalogati per argomento (es. Yahoo!). I motori di ricerca, invece, sono siti web in grado di censire automaticamente le risorse online tramite degli algoritmi detti spider e costruire un database di link. Per trovare una risorsa è sufficiente digitare una o più keyword di ricerca. Il search engine fornisce all'utente una pagina dei risultati in cui sono elencati le risorse online più attinenti alla keyword di ricerca. A differenza delle Directory i motori di ricerca richiedono all'utente un solo passo (clic) per giungere alla pagina dei risultati. Il funzionamento degli algoritmi e la struttura database fanno parte del know-how del motore di ricerca e sono generalmente segreti. Lo schema di funzionamento di un motore di ricerca è il seguente:

  • Raccolta dati. Il motore di ricerca scandaglia automaticamente la rete internet tramite software automatici, detti spider, per censire il contenuto dei siti web e delle pagine web. Le informazioni raccolte dagli spider alimentano il database del motore di ricerca stesso. I dati sono analizzati mediante un algoritmo di indicizzazione che ne determina l'ordine di importanza in relazione alle parole chiave ( keyword ) delle ricerche.
    processo di raccolta tramite un algoritmo spider e un algoritmo di indicizzazione sul motore di ricerca
  • Indicizzazione. Gli algoritmi di indicizzazione del motore di ricerca valutano i contenuti delle risorse URL sulla base di diversi parametri di indicizzazione, al fine di associare un indicatore di utilità ( ranking ) che misura la capacità della risorsa a soddisfare una particolare domanda rivolta al search engine. I fattori di indicizzazione sono classificati in fattori interni e fattori esterni:
    • Fattori interni. Sono elementi collocati all'interno della risorsa. Ad esempio, il codice HTML, le parole chiave nei metatags o nel title, i tag headers ( H1, H2, ... ), i contenuti testuli ecc.
    • Fattori esterni. Sono elementi situati all'esterno della risorsa che ne influenzano il ranking e il posizionamento. Ad esempio, un link verso una pagina è situato all'esterno ma contribuisce a determinarne la sua importanza in termini di link popularity.
  • Query. Il motore di ricerca consente ai propri utenti l'inserimento in input di una parola chiave ( keyword ) sulla base della quale il sistema estrapola in output un elenco di siti web e di pagine web disponibili online sull'argomento. La pagina dei risultati della ricerca è anche conosciuta come SERP ( Search Engine Result Page ).
    esempio di processo di ricerca in un search engine tramite query

Sul web esistono molti motori di ricerca. A partire dagli inizi del duemila è emersa la leadership di Google nel settore dei search engine. Altri motori di ricerca particolarmente conosciuti e utilizzati, in particolar modo negli Stati Uniti, sono il motore di ricerca Bing sviluppato dalla Microsoft, in precedenza conosciuto come MSN Search, e il search engine del portale-directory Yahoo!. Il grado di utilizzo di ciascun search engine varia da paese a paese, dove possono coesistere anche motori di ricerca nazionali. Ad esempio, il motore Yandex è leader in Russia mentre Baidu è il principale motore di ricerca in lingua cinese.

Motore di ricerca interno. Il motore di ricerca interno è una funzione di ricerca delle informazioni all'interno di un determinato sito web. Si distingue dal search engine vero e proprio in quanto il motore di ricerca interno limita la propria ricerca alle sole pagine web di un determinato sito web. Un motore di ricerca è solitamente molto meno sofisticato dal punto di vista tecnologico ( okpedia ).

condividi



 
 
commenti






note

  • Differenza tra motori di ricerca e directory. Fin dalla nascita di internet emerse l'esigenza di agevolare le operazioni di ricerca delle risorse da parte degli utenti. Dapprima sorgono le directory in cui le singole risorse sono raccolte in categorie per argomento. Si tratta di un processo di classificazione manuale. In una directory ogni risorsa viene descritta in tre righe con un collegamento ipertestuale alla home page ed è visibile soltanto nelle categorie più vicine ai principali argomenti trattati. Per trovare la risorsa l'utente deve compiere tanti click, quanti sono i livelli di profondità della sottocategoria. Ad esempio, per trovare le risorse sul SEO, l'utente deve cliccare sulla categoria di 1° livello internet, poi sulla categoria di secondo livello motori di ricerca e, infine, sulla categoria di 3°livello SEO. Complessivamente l'utente deve compiere 3 click per giungere alla pagina della sottocategoria.
    esempio di ricerca risose in una directory
    Le directory aiutano i primi utenti sul web ma, ben presto, evidenziano i loro limiti. La recensione manuale delle risorse non consente di reggere il passo con la crescita esponenziale del web. Inoltre, le risorse sono linkate alle home page e non alle pagine interne, ove risiede l'informazione utile per l'utente, e richiedono molti click per essere trovate nella directory. Queste esigenze consentono l'ascesa e l'affermazione dei motori di ricerca ( search engine ) negli anni '90. Un motore di ricerca indicizza tutte le risorse sul web in modo automatico tramite degli algoritmi di esplorazione detti spider. Gli spider non si limitano a indicizzare le home page dei siti ma anche le pagine web interne che considerano risorse URL a se stanti. Per trovare una risorsa su un search engine l'utente deve digitare una domanda ( query ) nel campo delle ricerca e il motore di ricerca restituisce immediatamente un elenco di risorse URL sulla base della vicinanza tra le parole chiave ( keyword ) e la query dell'utente.
    processo di ricerca search engine
    Con un solo click l'utente ottiene un elenco di risorse, detto Search Engine Result Page ( SERP ) o pagina dei risultati del motore di ricerca. L'elenco dei risultati è composto da link verso le pagine interne dei siti ove risiede l'informazione utile, e non più verso l'home page del sito web come accadeva nelle directory, avvicinando ulteriormente l'utente all'informazione desiderata.