IMU immobile in ereditÓ

L'imposta IMU si applica anche sugli immobili in eredità. Nel momento del decesso del proprietario dell'immobile, il quale fino al decesso è anche contribuente e soggetto passivo, gli eredi diventano soggetti passivi e sono tenuto al pagamento del tributo fino alla data di decesso. In tali casi non è prevista un differimento dei termini di pagamento o una sospensione del pagamento del tributo IMU. Nel periodo successivo al decesso l'obbligo di pagamento è acquisito dall'erede che acquisisce l'immobile per successione legittima o per successione testamentaria. Nel caso in cui la proprietà dell'immobile sia trasferita a più soggetti eredi, tutti acquisiscono lo status di soggetto passivo del tributo sulla base della propria quota di proprietà. Qualora si tratti di un immobile facente parte di una eredità giacente il soggetto ( okpedia ) passivo del tributo IMU per l'immobile in questione è il curatore. 31/12/2011

condividi




 
 
commenti