Aletto

Secondo la mitologia greca, Aletto era una delle Erinni: le sue sorelle erano Megera e Tisifone. Secondo la mitologia classica, Aletto e le altre Erinni nacquero dal sangue di Urano, sgorgato dalla ferita provocata da Crono. Altre fonti dicono invece che nacque da Acheronte e dalla Notte (o da Gea, la Terra, secondo altri). Nella mitologia romana era una delle tre Furie. Tra le sue apparizioni letterarie, si ricordano quelle nell'Eneide di Virgilio (libro VII). Il suo nome potrebbe significare "colei che non riposa", "colei che non dà requie", oppure "l'indicibile", "colei il cui nome non può essere pronunciato".