Afrodite

Secondo la mitologia greca, Afrodite è la dea dell'amore, della bellezza, della sessualità, della sensualità, della lussuria e dei giardini. Afrodite nacque dalla spuma del mare da quando Crono aveva ferito il padre a morte e alcune sue gocce di sangue caddero in mare. Afrodite, in molti dei miti che la riguardano, viene caratterizzata come vanitosa, stizzosa e permalosa, spesso infedele con il marito Efesto. E' lei ad essere la causa originale della Guerra di Troia in quanto offre Elena a Paride, infiammandolo del desideriodi averla.




 
 







 


Home | Bibliografia |