Segnale

Il segnale è un mezzo di trasmissione dell'informazione. Nella teoria dei segnali il segnale S è definito come una grandezza variabile S(t) in funzione della variabile tempo ( dominio del tempo ) a cui è assegnata una determinata informazione I. Il segnale è, quindi, un mezzo di comunicazione e di telecomunicazione. Esistono diverse tipologie di segnale.

  • Segnale audio. Un segnale audio è un suono che si propaga a una determinata banda di frequenza e potenza ( decibel ) nello spazio e nella materia.
  • Segnale acustico. Un segnale acustico è una forma di trasmissione delle informazioni mediante la vibrazione di un mezzo di trasmissione ( es. tamburo, aria, ecc. ) nello spazio o nella materia. Ad esempio, la stessa comunicazione orale è una forma di segnale acustico poiché la voce si propaga nell'aria attraverso le vibrazioni acustiche prodotte dalla bocca. Il segnale acustico è un segnale caratterizzato da un range frequenze ( Hz ). I suoni udibili dall'uomo sono compresi tra 20 Hz e 22.000 Hz. I suoni non udibili dall'uomo al di sotto di 20 Hz sono detti infrasuoni, quelli al di sopra di 22.000 Hz sono detti ultrasuoni.
  • Segnale elettrico. Un segnale elettrico è la variazione di corrente o di tensione in un mezzo conduttore di elettricità. Un esempio di segnale elettrico è il codice Morse del telegrafo, l'apertura o la chiusura di un interruttore, ecc.
  • Segnale elettromagnetico. Un segnale elettromagnetico si propaga mediante onde elettromagnetiche in forma ottica o a determinate frequenze radio.
  • Segnale ( informatica ). Il segnale informatico è una notifica asincrona trasmessa da un processo a un altro. In quest'ambito il segnale può rappresentare un cambiamento di stato, un cambio di frequenza, un segnale di interruzione, ecc.
  • Segnale ( telecomunicazioni ). Nelle telecomunicazioni il segnale è la trasformazione di un'informazione in una grandezza elettrica in forma analogica o digitale, al fine di essere trasmessa da un trasmettitore a un ricevitore attraverso un mezzo di trasmissione.
  • Segnale stradale. Un segnale stradale è un mezzo per comunicare un'informazione ai veicoli circolanti e agli utenti della strada.
  • Segnale ferroviario. Un segnale stradale è un mezzo per comunicare un'informazione ai treni e agli utenti, al fine di garantire la circolazione in sicurezza dei veicoli sulle linee ferrate.
  • Segnale marittimo. Un segnale marittimo è un mezzo luminoso, sonoro o altro, per comunicare un'informazione durante la navigazione.
https://www.okpedia.it/segnale



Segnale


Questo sito utilizza cookie tecnici. Sono presenti alcuni cookie di terzi ( Gooogle, Facebook ) per la personalizzazione degli annunci pubblicitari. Cliccando su OK, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all’uso dei cookie.

Per ulteriori informazioni o per revocare il consenso fai riferimento alla Privacy del sito.