Ricavo

Il ricavo è un compenso ottenuto in cambio della vendita di un bene, di un servizio o di una prestazione. Il ricavo consiste in una somma di denaro che il soggetto economico acquirente cede al soggetto economico venditore. Il termine ricavo è spesso utilizzato nella sua accezione di ricavo economico. Esistono diversi tipi di ricavi:

  • Ricavo totale. È il ricavo ottenuto dalla vendita di una determinata quantità ( Q ) di prodotti per un determinato prezzo unitario ( P ) di vendita.
  • Ricavo medio. È il ricavo totale diviso per il numero delle unità di prodotto vendute.
  • Ricavo marginale. È l'incremento positivo o negativo del ricavo totale che si ottiene a seguito di un aumento infintesimo della quantità venduta del prodotto.
  • Ricavo lordo. È il ricavo totale al lordo delle spese e dei costi sostenuti per produrlo.
  • Ricavo netto. È il ricavo totale al netto delle spese e dei costi sostenuti per produrlo.

In senso più ampio si parla di ricavo anche come sinonimo di utilità, vantaggio o beneficio non economico, tratto da una particolare situazione. Ad esempio, si può dire "dopo tanti anni non ha ricavato nulla" per dire che una persona non ha ottenuto nulla, nessun vantaggio personale, da una determinata situazione. In senso figurato la parola ricavo deriva dal verbo ricavare ossia cavare fuori, estrarre o tirare fuori da una cava del materiale.

https://www.okpedia.it/ricavo




Questo sito utilizza cookie tecnici. Sono presenti alcuni cookie di terzi ( Gooogle, Facebook ) per la personalizzazione degli annunci pubblicitari. Cliccando su OK, scorrendo la pagina o proseguendo la navigazione in altra maniera acconsenti all’uso dei cookie.

Per ulteriori informazioni o per revocare il consenso fai riferimento alla Privacy del sito.